Gianni Petrucci deluso dal tradimento della Virtus Bologna

10.06.2019 08:08 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Gianni Petrucci deluso dal tradimento della Virtus Bologna

Il presidente della FIP Gianni Petrucci è profondamente deluso dal tradimento della Virtus Bologna che ha chiesto una wild card per partecipare all'EuroCup anziché alla Basketball Champions League. Lo si legge nell'intervista alla Gazzetta dello sport a firma Andrea Tosi: "Sono dispiaciuto e deluso. La Virtus Bologna, uscendo da un contratto firmato per giocare anche l'anno prossimo la Champions League, ha tirato uno schiaffo a FIBA e FIP che è aprte integrante di quell'accordo. Un anno fa, per rientrare nelle coppe, ha ottenuto una wild card con la nostra mediazione. Solo due mesi prima di vincere la coppa, e senza la sicurezza di potervi partecipare l'anno dopo, la Virtus ha ottenuto una seconda wild card. Con quel successo ha incassato anche un milione di premio, ma ora vuole spostarsi su un altro tavolo nonostante un contratto firmato. Un dietrofront che oscura l'immagine della FIP e la mette in forte imbarazzo nel contesto mondiale. Tanto è vero che la prossima settimana convocherò un Consiglio federale straordinario per valutare il ritiro della nostra candidatura a ospitare un girone dei prossimi europei."

Provvedimenti? "No, non possiamo adottare provvedimenti contro i club per fatti come questo. Non chiederò nulla alla Virtus, parlino le coscienze. Nel caso, ci penserà la FIBA a tutelarsi".