Gentile manda Milano in semifinale, Trento eliminata

12.05.2016 20:08 di Alfonso Norelli  articolo letto 2450 volte
Gentile manda Milano in semifinale, Trento eliminata

Con un canestro a 8 decimi dalla fine Alessandro Gentile decide gara tre dei quarti di finale al PalaTrento. L'EA7 Milano vince 3-0 la serie contro la Dolomiti Energia e va così in semifinale. Partita tirata fino alla fine, punteggio basso, tanti errori al tiro e palle perse da entrambe le parti. Massimo vantaggio sempre sotto la doppia cifra, la maggior parte del tempo coi padroni di casa davanti, penalizzati dal 6/26 da tre punti oltre il 15/21 ai liberi costato caro nei minuti finali. 14 punti di Wright e 13 di Lockett con 5/19 al tiro. Per la squadra di Repesa 16 punti di Simon che ha tenuto in piedi i suoi nei momenti difficili e 16 dell'altrettanto decisivo Gentile che ha poi chiuso da campione il match. Male da tre punti e troppe palle perse ma alla fine arriva la parte rosa del referto, ampiamente meritata dall'Olimpia nell'arco della serie. Le difese e l'intensità hanno prevalso in una gara brutta ma comunque emozionante. Per Trento stagione finita.

Primo quarto

Nulla di nuovo in avvio, ovvero i trentini partono bene (7-2) come nelle prime due gare. Pascolo e Lockett i più in palla dei bianconeri, Forray mette una bomba e Wright fa 11-5 dopo una palla rubata. Milano come sempre va dai suoi giocatori più forti fisicamente, ovviamente Batista ma anche Simon che segna in post 4 punti sul più piccolo Forray. 11-10 dopo 5 minuti. Pascolo e Lockett confezionano un nuovo parziale ma ci pensa Gentile a rispondere con un'altra giocata di potenza che vale tre punti. La bomba di Poeta al 24esimo secondo riporta l'Aquila sopra 18-13 e Wright arrotonda a 20 col suo classico jumper dietro la testa. Timeout Repesa sul +7 Trento. Alla rirpesa schiaccia ancora Wright il 22-13. Due rimbalzi di attacco permettono a McLean di accorciare e subito dopo si ripete Macvan spalle a canestro. 22-17. Infrazione di passi pesante di Sutton e poi fallo di Lockett che costa due liberi di Simon. Milano rientra a fine quarto. 22-19. Ultima azione della Dolomiti Energia con Poeta che mette un gran canestro dopo la finta. 24-19 dopo 10 minuti.

6 punti di Pascolo e Wright, 9 di Simon.

Secondo quarto

Penetrazione vincente di Gentile, Poeta e Sutton non riescono a rispondere ed è ancora Gentile a far male da vicino ben pescato in contropiede. Timeout. Tiro forzato allo scadere da Lockett, poi fallo tecnico a Poeta che Gentile non trasforma. Zona dell'Olimpia. Primo tiro di Cummings corto, rimbalzo favorevole ai trentini.  All'azione successiva bomba sbagliata da Wright. Non si schioda il 24-23 dal tabellone. Altro timeout. Sblocca Sutton con un bel palleggio, arresto e tiro. Sbaglia Batista, Wright mette un libero. 27-25. Punteggio abbastanza basso, diversi errori, partita difficile e importante. Continua a sbagliare da tre Trento. Dopo l'errore di Berggren arrivano i liberi del pareggio di Batista. Wright si guadagna e segna due punti in lunetta. Clamoroso errore in contropiede di Lockett e Pascolo dopo che l'azzurro aveva stoppato Gentile. Sul ribaltamento Macvan trova Simon da solo per la tripla del 30-29 Milano. Due liberi di Wright per il controsorpasso e poi schiacciata del barbuto per il 33-30 dopo buon attacco alla zona. La difesa di casa tiene e la zona di Repesa regala ancora una bomba centrale a Forray. Persa di Simon, Sutton va a prendersi altri due liberi che mandano in fuga la squadra di Buscaglia. Ultimo minuto tutto di marca Dolomiti Energia. Chiude bene Jenkins con un bel movimento a canestro. 37-32 all'intervallo. Secondo quarto da 13-13.

11 punti Wright, 6 di Forray, Pascolo e Lockett

Simon 12, Gentile 7

Terzo quarto

Serie di rimbalzi in attacco di Milano che favoriscono il canestro finale di Simon. Sutton forza dopo un'azione lenta e Kalnietis trova la parabola giusta in penetrazione. 37-36. Bomba sbagliata da Pascolo. Persa di Kalinietis, altra tripla sbagliata da Pascolo. La tensione si fa sentire. Ancora errori da tre di Forray e Macvan, poi persa di Trento e schiacciata in contropiede di Batista. Sutton forza l'ennsima soluzione e Simon segna in penetrazione. Recupero di Sutton che offre la schiacciata a Lockett. Non va il tiro di Batista, a Pascolo esce l'ennesimo tiro. Trento ha 3/16 dalla lunga distanza. McLean sfrutta l'alley-oop e schiaccia il 42-39 per Milano. Lockett forza il tiro e gli esce, nuova schiacciata di McLean. Timeout sul 44-39 per l'Olimpia. 2 punti in 6 minuti dei trentini. Ennesimo errore da tre per Poeta, rimbalzo di Pascolo e finalmente una tripla segnata da Cummings. Giro a vuoto di Gentile e Macvan ma Trento infrange i 24 secondi. Si fa vedere ancora Cummings con la penetrazione, va in lunetta e mette un libero. +1 Milano. Gentile realizza in allontanamento, ma Cummings mette l'essenziale tripla del pareggio. Simon tira oltre i 24 secondi, Lockett sbaglia la sua quarta tripla su quattro. 3/13 per lui. Trento tira 5/20 da tre punti. Dopo 30 minuti 46-46. Parziale 14-9 Milano.

Simon 16 punti, Wright 11.

Ultimo quarto

Sutton va in post, scarico a Lockett che si riscatta con la prima tripla. Due ottime triple aperte di Lafayette escono, contropiede di Sutton per Wright che schiaccia e manda in visibilio il pubblico. Repesa ferma la partita sul 51-46. Simon pesta la linea, ancora palla a Trento. Poeta alza per Lockett su un bellissimo backdoor che si chiude in schiacciata. Spettacolare azione del +7. Batista e Sutton battibeccano dopo un fallo del secondo, il centro biancorosso si becca il fallo tecnico che Poeta trasforma. 54-46, timeout di Repesa. Cummings spreca il possesso con una tripla che non tocca il ferro, Lafayette grazia ancora gli avversari da tre punti. Entra Kalnietis che realizza subito in penetrazione. Due possessi sprecati da Trento, Simon sparacchia ancora da tre. poeta serve Lockett solissimo ma la tripla non va. Si continua a sparacchiare da fuori, ennesima forzatura di Lafayette ma la difesa milanese costringe Lockett a fare altrettanto. Si segna poco e si attacca male. Macvan si vede regalati due punti dopo essere stato dimenticato sulla rimessa. 54-40 a 4:35 dalla fine. Fallo di Macvan, in bonus entrambe le squadre. Sutton va subito in post a prendersi due liberi su Jenkins. +6 Trento. Bomba pesante di Gentile dall'angolo. Forzatura in penetrazione di Wright, immediata la punizione di Simon da tre punti. Pari 56 e timeout di Buscaglia a 3:33 dal termine. Nonostante la serata negativa Lockett continua a sbagliare tiri, Simon prova a punire ma non va la sua bomba. Lafayette regala due liberi a Pascolo che firma il 58-56. Pascolo stoppa Gentile da dietro, poi perde palla in attacco e Kalnietis si fa tutto il campo per una grandissima schiacciata. Wright si beve il difensore, un libero a segno. L'arbitro assegna la rimessa ai trentini con l'istant replay dopo averla data a Milano in un primo momento. Pascolo deve forzare una tripla ancora una volta. Ottima difesa su Simon e Kalnietis sbaglia il tiro. Sutton si fa vedere e pesca il fallo di Simon in anticipo. In lunetta mette solo il secondo tiro. 60-58 Trento, Gentile si prende il fallo con 26 secondi da giocare. Pareggio dalla lunetta. Kalnietis manda a tirare Poeta con 20 secondi da giocare. Ne segna uno, il rimbalzo è di Sutton che si fa chiudere nella palla a due e il possesso alternato premia Milano. Ultima palla a Gentile che in allontanamento segna il suo classico tiro cadendo all'indietro. 8 decimi sul cronometro, 62-61 Milano. Fallisce il tentativo di passaggio a Wright sulla rimessa. Milano va in semifinale.