FIBA World Cup 2019: L'Italia avanza alla seconda fase, Romania inconsistente

26.02.2018 19:55 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 952 volte
FIBA World Cup 2019: L'Italia avanza alla seconda fase, Romania inconsistente

L'Italia di Meo Sacchetti chiude la seconda finestra di qualificazione alla FIBA World Cup 2019 come aveva fatto con la prima: due vittorie, con Olanda venerdì e con la Romania stasera. E avanza alla seconda fase del torneo, potendo accumulare altri punti con le prossime due gare, previste per l'inizio dell'estate, grazie alla formula del torneo.

Nell'impianto nuovissimo di Cluj-Napoca non c'è partita perché la squadra di casa, pur essendo la stessa che tre giorno prima ha vinto sul campo della Croazia 56-58, si rivela assolutamente inconsistente sotto ogni aspetto del gioco, senza neanche un lampo di imprevedibilità dell'americano Giordan Watson, play tascabile (1,75) prodotto di C. Mich. Chippewas. Gli azzurri si trovano a loro agio, costruiscono buoni tiri, anche dall'arco, e mettono un punto esclamativo alla gara già alla fine del primo quarto 12-35.

Nel secondo tempo, finito 13-12 per la squadra di coach Zare Markovski, l'Italia sconta un appannamento in attacco frutto di una certa rilassatezza che, saggiamente, Meo Sacchetti riprende negli spogliatoi all'intervallo 25-47. Gli Azzurri tornano in campo concentrati quanto basta per riprendere il discorso in attacco, e chiudono trionfalmente 50-101.

Romania-Italia 50-101 (12-35, 13-12, 11-29, 14-25)

Romania: Watson*11 (2/8, 1/3), Mandache* 13 (2/6, 3/6), Dragoste (0/2, 0/1), Orbeanu* (0/1, 0/2), Paliciuc 3 (1/4 da tre), Nicolescu 2 (1/5, 0/4), Olah* 2 (1/1), Nicoara, Cate 15 (6/6), Casale (0/1), Kuti* 4 (2/5, 0/5), Darwiche ne. All: Markovski

Italia: Della Valle* 29 (2/4, 6/9), Fontecchio 9 (3/5, 1/3), Biligha 4 (2/5), L. Vitali* 2 (1/3), Filloy (0/1, 0/4), Pascolo* 4 (2/3), Flaccadori 9 (0/2, 3/5), Abass* 13 (2/6, 3/4), M. Vitali 16 (3/3, 2/3), Burns* 11 (2/3, 2/2), Polonara 4 (1/5, 0/2), B. Sacchetti (0/2). All: R. Sacchetti

Arbitri: Conde Ruiz (Spagna), Chebyshev (Ucraina), Vladic (Austria)

Tiri da due Rom 14/35, Ita 18/42; Tiri da tre Rom 5/25, Ita 17/32; Tiri liberi Rom 7/9, Ita 14/18. Rimbalzi: Rom 29, Ita 51. Assist Rom 10, Ita 21.

Note. Antisportivo a Nicolescu (21’) e Orbeanu (36’).

Spettatori: 5.000