Euroleague: solo Milano conosce già il nome dell'avversaria, il Maccabi. L'ultima giornata definirà la griglia dei playoffs

05.04.2014 00:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1003 volte
Euroleague: solo Milano conosce già il nome dell'avversaria, il Maccabi. L'ultima giornata definirà la griglia dei playoffs

Galatasaray e Lokomotiv Kuban si giocheranno il posto numero quattro nel gruppo F che dà diritto di incrociare le armi contro il Barcellona nei quarti di finale di Euroleague. Se lo giocheranno a distanza, in quanto impegnate entrambi in casa rispettivamente contro Partizan e Bayern. Avendo chiuso gli scontri diretti in perfetta parità (vittorie esterne 62-63 a Istanbul, 66-67 a Krasnodar) la classifica vede in vantaggio la squadra turca nella differenza canestri totali (-2 Galatasaray, -26 Kuban) per cui i russi, che hanno perso stasera a Madrid con 26 punti di scarto pur conoscendo il risultato di Mosca, possono solo recriminare sulla loro ultima esibizione.

Ieri, l'esito delle partite Laboral-Fenerbahçe e Panathinaikos-Malaga aveva chiarito con una giornata d'anticipo la classifica finale del girone E. La prossima settimana lo scontro frontale tra Olympiacos e Panathinaikos al Pireo ne esce privo di connotazioni eliminatorie, dunque, perché questa gara determinerà solo quale delle due affronterà il CSKA, mentre l'altra se la vedrà contro il Real Madrid, entrambe senza il vantaggio del fattore campo. All'andata è finita 66-62 per i Green.

Il Maccabi, avendo sbancato nel finale l'Audi Dome del Bayern Monaco, è la classificata numero tre del girone F, quindi nei quarti incrocerà i guanti con l'EA7 Emporio Armani, avendo un record 8-5. L'11 di aprile termina la fase di Top 16, mentre l'eliminatoria diretta dei quarti di finale si giocherà a cavallo tra il 15 e 25 aprile per designare le quattro finaliste che si contenderanno il trofeo a Milano nel weekend 16/18 maggio.