Euroleague, giochi fatti nel gruppo E: a Barça e Milano (che avrà il Maccabi) si aggiungono Pana e Oly

04.04.2014 00:00 di Umberto De Santis  articolo letto 952 volte
Euroleague, giochi fatti nel gruppo E: a Barça e Milano (che avrà il Maccabi) si aggiungono Pana e Oly

L'esito delle due partite di giovedì tra Laboral-Fenerbahçe e Panathinaikos-Malaga ha chiarito con una giornata d'anticipo la classifica finale del girone E e tolto gran parte della tensione che si sarebbe creata naturalmente la prossima settimana con la sfida tutta greca al Pireo se avesse segnato l'uscita anticipata di una delle due grandi squadre elleniche. Invece questa gara determinerà solo quale delle due affronterà il CSKA, mentre l'altra se la vedrà contro il Real Madrid, entrambe senza alcun fattore campo. All'andata è finita 66-62 per i Green.

Malaga e Fenerbahçe hanno un record di 5-8, il Panathinaikos è a 7-6, quindi irraggiungibile dovendosi disputare solo una gara. L'Olympiacos ha un record di 6-6 e domani sera sarà di scena a Istanbul contro l'Anadolu Efes già fuori gioco ma sarà un confronto dove il riusltato non avrà importanza. Perchè i Reds, a parità di punti è in vantaggio con l'Unicaja (2 vittorie) e Fenerbahçe (+9 differenza canestri).

Il Maccabi, avendo sbancato nel finale l'Audi Dome del Bayern Monaco, è la classificata numero tre del girone F, quindi nei quarti incrocerà i guanti con l'EA7 Emporio Armani, avendo un record 8-5. Lokomotiv Kuban e Galatasaray 6-6, entrambe fuori casa domani rispettivamente a Madrid e Mosca si giocano l'ultima piazza disponibile, partendo dalla parità negli scontri diretti. Le speranze del Bayern, fermo a quota 5-8, sono franate insieme al numeroso pubblico dove si è notata la presenza di giocatori della squadra di calcio come Schweinstaiger, Ribery, Goetze e il presidente Rummenigge.