Euroleague - Cantù e Milano: fateci godere! Stasera in casa troveranno il Fenerbahce di Pianigiani e i campioni d' Europa dell' Olympiacos

08.11.2012 13:07 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 789 volte
Euroleague - Cantù e Milano: fateci godere! Stasera in casa troveranno il Fenerbahce di Pianigiani e i campioni d' Europa dell' Olympiacos

Che bello! Finalmente due incontri-scontro che faranno salire questa sera l'adrenalina a tutti gli appassionati. Non facciamoci spaventare dai nomi altisonanti che Pianigiani ha nel suo roster e che i greci sono gli attuali campioni d' Europa. Cantù, più che Milano, ha il dovere di crederci. La squadra di Trinchieri, pur senza Jerry Smith, dovrà giocare con gli occhi di una pantera inferocita e pazienza se qualcuno dovrà fare gli straordinari, ne vale la pena. I turchi, mannaggia a loro, hanno i soldi, han comperato tutto quello che volevano e giustamente sono favoriti, ma anche loro scenderanno in campo in cinque e in queste grandi occasioni Cantù potrà giocare con il "sesto" uomo che è il pubblico. Lo sappiamo che chi sta in tribuna non fa canestro, ma può aumentare il "gasamento" in campo e dare quella spinta in più e cambiare l'inerzia della partita. Pianigiani è tranquillo, ma quando dice così, significa che non lo è affatto, conosce Cantù, la sua gente e il suo orgoglio. L'ha battuta tante volte, ma in tante occasioni in passato con la sua Siena ha dovuto penare molto per averla vinta. Sarà battaglia, perché è così che dev'essere, Trinchieri chiede ai suoi il 110%, la classifica di coppa è corta, con una vittoria si passa da un lato all'altro ovvero tra i promossi e i gli eventuali bocciati. Il girone è sicuramente il più duro e difficile, ma Cantù finora è sempre uscita a testa alta e ha raccolto meno di quello che avrebbe meritato. Il gap con le altre formazioni in lizza non lo si è visto e in certi casi bisogna anche essere fortunati, cosa che le è mancata alla Mapooro. In campionato il Fenerbahce vince, ma non stravince e ha anche perduto. Queste sono le gare che esaltano Aradori che se la vedrà con il suo ex-compagno di merenda a Siena Bo McCalebb, il miglior difensore contro il miglior top scorer dei turchi (14.8 punti media partita).

Spostandoci di pochi chilometri, al Mediolanum Forum, ecco la formazione di Scariolo che in classifica di coppa è 2 vinte e 2 perse, ma lo è anche l' Olympiacos. Speriamo che il miglior marcatore e giocatore dell' EA7 Emporio Armani di coppa Keith Langford (17.5 punti media partita) sia in perfetta forma e che non si fermi proprio sul più bello, i suoi canestri esaltano lui e anche il pubblico che finalmente si prevede più numeroso del solito. Dopo la vittoria a Siena, la squadra dovrebbe aver ritrovato lo spirito giusto, perlomeno di non andare fuori giri come in passato. Speriamo che questi alti e bassi  che fanno impazzire di disperazione Scariolo siano terminati e se il problema di Milano oggi è avere un vero play in campo, il "Sergihio" ha comunque molte frecce nel suo arco da sfruttare, frecce che possono far male ai campioni d' Europa che pressati han dimostrato di soffrire certe difese. Ai greci dà tremendamente fastidio sentirsi il fiato addosso e se lo Zalgiris Kaunas non ha ancora perduto una gara si dovrebbe guardare attentamente come gioca, di misterioso non c'è proprio nulla. Gli appuntamenti anche in TV su Sportitalia alle ore 20.45. Di Siena che giocherà domani sera in Polonia, oggi la lasciamo tranquilla, ma sul parquet dell' Asseco Prokom sfodererà l'impresa, per tanti motivi e uno su tutti perché è capace di chiudere la cerniera in difesa come poche squadre in Europa e l' Asseco in ogni gara finora disputata ha sempre avuto degli sbandamenti anche quando ha vinto. Sicuramente non sarà una passeggiata, ma i campioni d'italia sono più forti, bisognerà solo dimostrarlo in campo. (rb)

ore 20.45: Mapooro Cantù - Fenerbahce Istanbul, EA7 Emporio Armani Milano - Olympiacos Pireo, CSKA Mosca-Barcellona, Lietuvos Rytas Vilnius - Besiktas Istanbul, Elan Chalon - Unicaja Malaga, Alba Berlino - Maccabi Electra Tel Aviv-
 

Venerdì 9 Novembre:
 

ore 19.45: Asseco Prokom - Montepaschi Siena, Cedevita Zagabria - Caja Laboral Vitoria, Panathinaikos Atene -  Khimki Mosca, Olimpija Lubiana - Real Madrid, Partizan Belgrado - Brose Bamberg.
 

La situazione:
 

GIRONE A: 3/1 Real Madrid (+28), Fenerbahce (+19), 2/2 Panathinaikos (+4), Khimki Mosca (-14), 1/3 Mapooro Cantù (-16), Olimpija Lubiana (-21).
 

GIRONE B: 4/0 Maccabi (+65),  3/1 Unicaja Malaga (+4), 2/2 Alba Berlino (-3), 1/3 Montepaschi Siena (-11), Elan Chalon (-28), Asseco Prokom (-29).
 

GIRONE C: 4/0 Zalgiris Kaunas (+57), 3/1 Anadolu Efes (+52), 2/2 Armani Milano (+2), Olympiacos Pireo (-38), 1/3 Caja Laboral Vitoria (-12), 0/4 Cedevita Zagabria (-61).
 

GIRONE D: 4/0 Barcellona (+45), CSKA Mosca (+43), 2/2 Besiktas Istanbul (-8), 1/3 Lietuvos Rytas Vilnius (-18), Brose Bamberg (-30), 0/4 Partizan Belgrado (-32).

(c) Riproduzione riservata