Enel Brindisi in apnea, per Reggio una comoda vittoria esterna

13.12.2015 14:27 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 469 volte
Enel Brindisi in apnea, per Reggio una comoda vittoria esterna

Reggio Emilia si presenta a Brindisi in formazione rimaneggiata per le assenze di Stefano Gentile e quella dell'ultima ora di Rimantas Kaukenas, ma si presenta in campo con la faccia giusta contro una Enel opaca e, alla distanza, rinuciataria. Il ritorno di Reynold in campo ha esaltato le difficoltà della truppa di Bucchi a inerpretare un gioco corla, che invece ha concesso la Grissin Bon sui due lati del campo. come ha spiegato il coach dei pugliesi, con il play a tempo pieno potrà modellare un gioco di squadra; oggi si salva appena il solo Banks e poco più.

Dopo le prime schermaglie con la tripla di Kadji 3-2 al 2', arriva lo 0-11 che condiziona tutta la partita con la ciliegina della bomba di Polonara che al 5' Banks chiude con cinque punti in fila per l' 8-13. Brindisi tenta di andare in striscia, Zerini stoppa Lavrinovic dopo i punti preziosi di Harris, ma ancora Polonara dall'arco e Lavrinovic per il 13-22 al 10'. Con Cournooh (0/7 la sua prestazione) e Milosevic presenti ma non pervenuti, la pressione emiliana provoca tante palle perse un pò da tutti i brindisini. Veremeenko al 14' vale il 17-30 con Brindisi a inseguire con sempre meno convinzione: all'intervallo si arriva sul 27-38 grazie a Zerini.

Secondo tempo senza storia visto che la brillantezza della Grissin Bon non scema, anzi si esalta proprio dalle rotazioni corte. Due liberi di Harris al 25' valgono ancora il +10 degli ospiti 33-44 che però dilagano da quel momento e al 30' partita virtualmente finita sul 38-54 non tanto nel punteggio quanto nell'atteggiamento. Infatti col passare dei minuti cala il tifo casalingo, Aradori e Polonara continuano a martellare il canestro salentino e si chiude 53-79 con le panchine in campo.

Enel B. Brindisi-Grissin Bon Reggio Emilia 53-79

Brindisi: Banks 11, Reynolds 11, Scott, Cournooh, Harris 9, Cardillo, Milosevic, Fiusco, Gagic 11, Zerini 4, Marzaioli, Kadji 7. All. Bucchi
Reggio Emilia: Aradori 15, Bonacini, Polonara 16, Lavrinovic 7, Della Valle 11, De Nicolao 2, Pechacek 5,Strautins 5, Veremeenko 7, Silins 11. Allenatore: Menetti.
Arbitri: : T. Sahin, L. Weidmann, G. Calbucci