Dinamo Sassari, luna di miele conclusa: Petway e Varnado con le valigie in mano?

L'analisi nei numeri dei campioni «al cubo». Tre i giocatori a rischio per l'opinione pubblica, ma…
17.11.2015 14:23 di Alessandro Luigi Maggi  articolo letto 3463 volte
Dinamo Sassari, luna di miele conclusa: Petway e Varnado con le valigie in mano?

E’ vero tutti contro tutti in casa Dinamo Sassari. 4 successi e 3 sconfitte in campionato, solo ko nelle 5 uscite di Eurolega, e dopo il posticipo di Bologna pare pronto il confronto definitivo tra le parti. Su il numero uno dei «campioni al cubo», Stefano Sardara, ha sbottato: «chi non ha la voglia ed il rispetto necessario, conosce gli aeroporti più vicini ed i voli per tornare a casa, perché da oggi la tolleranza sarà pari a zero!! Chiedo scusa ai tifosi per la vergognosa prestazione». Il tutto dagli Usa, dove si trova con il GM Pasquini per un aggiornamento presso una società professionistica. Infine, coach Meo Sacchetti tuona: «Abbiamo cercato di recuperare certi giocatori e di cambiare qualcosa, ma niente da fare. O loro hanno bisogno di un altro tipo di allenatore, o io ho bisogno di altri giocatori». 

Dalla Sardegna, tre gli elementi più di altri in discussione. 

- Brenton Petway - 4.9 punti e 2.9 rimbalzi, per 20’ di media a partita. A Bologna il punto più basso, con 10’ in campo, 4 falli spesi, -6 di valutazione e -18 di /minus. 0 punti, come con Varese, poi gli 8 punti e 3 rimbalzi di media con Venezia e Avellino avevano fatto ben sperare. Inutilmente. Accostato settimana scorsa a Cantù, ecco il primo giocatore cui si riferisce Sacchetti quando dice: «Abbiamo cercato di recuperare certi giocatori». La bocciatura è definita, il classe 1985 di Warner Robins ha fallito la sua occasione sassarese. Dalla Brianza, tuttavia, le voci sull’interessamento di Dmitry Gerasimenko si sarebbero raffreddate…

- Christian Eyenga - 8.6 punti, 4.9 rimbalzi, 2 assist, per 27.4 di media a partita. La prestazione di Bologna è la seconda peggiore dell’anno, dietro alla sconfitta di Brindisi. Il tutto, dopo le sufficienti uscite con Venezia e Avellino, a 14 e 6 di media tra punti e rimbalzi. Posizione da valutare…

- Jarvis Varnado - 7.1 punti e 3.4 rimbalzi, in 14’ di media a partita. Il pivot di Sacchetti è il grande dilemma di questa stagione unitamente a Petway. Dopo i timidi segnali contro Venezia, ecco le ultime due gare, da 15’ a partita e scarsa presenza su entrambi i lati del campo. Su di lui pesa la centralità del ruolo, e la pesante eredità lasciata da Shane Lawal. In uscita, ma serve un nuovo centro.