Derrick Rose decide gara 3 con un buzzer beater esplosivo (Bulls-Cavs 2-1)

09.05.2015 06:58 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Derrick Rose decide gara 3 con un buzzer beater esplosivo (Bulls-Cavs 2-1)

Una gara tirata punto a punto per 47'59" come questa terza della serie di semifinale Eastern Conference tra Bulls e Cavaliers, viene risolta all'ultimo secondo da una tripla di tabella non dichiarata di Derrick Rose. In sala stampa Rose ha confermato.

L'idea di tutti era ormai il supplementare: con 3 secondi Dunleavy rimette palla dal lato sinistro, Rose la riceve in movimento verso destra, sfrutta l'efficace blocco di Gibson, trova libertà di movimento e, mentre la palla vola verso il canestro, luce rossa di fine partita. Il vetro è amico di Derrick allo United, l'esplosione in piedi dei 22.246 spettatori imbottiti di adrenalina fa il resto. 2-1 Chicago nella serie, Cleveland così vicina a ritrovare il perduto fattore campo in gara 1 ricacciato indietro all'inseguimento.

99-96 è il punteggio finale, con 30 di Rose, 20 di Butler, 16 di Dunleavy, 12 di Mirotic, 4p+11r di Noah nella peggior serata di Pau Gasol da tanto tempo a questa parte per i Bulls; 27p+14r di James, 14 di Smith, 11 di Irving, 10p+13r di Thompson, 10 di Dellavedova per i Cavaliers che oltre Love devono fare a meno di Shumpert.

Derrick Rose: "I'm just thankful and grateful that my teammates gave me the ball," he said. "They believed in me down the stretch. They kept getting me the ball, kept encouraging me to play the way that I usually play. And no, I did not call glass."