Della Valle batteTrento con 31 punti e 8 bombe!

13.03.2016 21:45 di Alfonso Norelli  articolo letto 1846 volte
Della Valle batteTrento con 31 punti e 8 bombe!

Bella partita per i 2907 spettatori del PalaTrento. Molto equilibrata per 37 minuti, poi Amedeo Della Valle la spacca con le sue triple. La guardia della nazionale esplode con 31 punti e 8/11 da tre punti. Gli emiliani vincono 90-84. Kaukenas aggiunge 14 punti e Veremeenko 11. Per i trentini cinque in doppia cifra: Sanders 14, Wright 13, Pascolo 11, Flaccadori e Lockett 10. Brutto 8/22 da oltre l'arco della squadra di Buscaglia mentre gli uomini di Menetti fanno registrare un 15/26 dove incide pesantemente Della Valle. La partita è stata comunque giocata molto bene, le squadre si sono continuamente superate, le difese hanno alternato zona e uomo. Anche i coach hanno provato i quintetti più disparati, specie Trento che ha avuto finalmente un buon apporto da Berggren, il sostituto di Baldi Rossi, che finora non aveva potuto giocare. Con queste premesse i bianconeri sperano di riprendersi dal filotto di sconfitte in campionato, ma prima c'è Milano da affrontare in Eurocup martedi. Reggio continua a restare al secondo posto tallonando la stessa Milano.

Primo quarto

Canestro di Wright che apre la partita. Trento va subito a zona dal primo possesso ma c'è Sutton a uomo disso su Kaukenas. Palla recuperata, schiacciata di Sanders, bomba di Flaccadori e Pascolo. Partenza bruciante, 9-3 Dolomiti. Polonara si fa sentire sotto le palnce ma allo scadere Pascolo infila la tripla dall'angolo: 12-4 Trento dopo 4 minuti. Schiaccia a rimbalzo Wright, ma ci sono le bombe di Silins e Kaukenas a far rientrare Reggio: 16-12. Della Valle fa meno due. Iniziano le rotazioni da entrambe le parti. Il gioco da tre punti di Sutton ridà benzina a Trento, Lockett segna in sospensione. Della Valle chiude il quarto sul 21-18 per l'Aquila.

Secondo quarto

Lockett e Forray lanciano i trentini sul 28-22 e Menetti chiama timeout. Doppio play per Trento, recupera palla Pascolo e lancia Forray per il +8. Due liberi di Golubovic per Reggio che perde parecchi palloni però. Bomba di Aradori, 30-27 e timeout Trento. Veremeenko fa meno uno, ma Sutton, Pascolo e Wright si fanno valere sotto le plance. E' ancora lo stesso Veremeenko a tenere a contatto gli ospiti. Buscaglia chiama timeout a un minuto dall'intervallo. Wright va a segno ma sullo scadere Aradori si crea un tiro da tre vincente. Al 20' è 38-37 per Trento.

Trento: Wright 10 punti, Pascolo 7, Lockett 7, Sanders 5

Reggio: Aradori 8, Veremeenko 7, Della Valle 6, Kaukenas 5

Terzo quarto

La seconda parte si apre con una schiacciata paurosa di Veremeenko che dà il vantaggio alla Grissin Bon. Il centro bielorusso dimostra poi la sua abilità con un semigancio dal post e De Nicolao spara la tripla del 44-38. Obbligato il timeout di Buscaglia. Entra Berggren sotto canestro per Trento e mette subito un tiro, poi Wright segna un libero. La difesa regge, ancora a zona, e capitan Forray inventa una tripla per il pareggio. Kaukenas ci mette pochi secondi a replicare con un'entrata elegante. Berggren è efficace sui tagli, nuovo pareggio a quota 46. Il centro americano sbaglia la tripla ma si rifà con un canestro in tap-in più fallo subito. Nuovo attacco a vuoto di Reggio e contropiede vincente di Flaccadori: 50-46 Trento, timeout Menetti. Si riparte con la bomba del solito Kaukenas, ma Flaccadori segna un buon arresto e tiro dalla media. Reggio attacca molto bene la zona e ne esce la bomba dall'angolo di Della Valle: 52 pari e bello spettacolo. Sanders guadagna i liberi, ma ne mette uno solo. Kaukenas sbaglia un passaggio, immediato il canestro di Flaccadori. Kaukenas va dentro e segna ancora nonostante il contatto (12 punti per lui). Flaccadori prende un fallo in entrata ma sbaglia un altro libero. Trento è 4/8 in lunetta. Anche Della Valle fallisce un libero e Reggio resta a meno uno.  Ennesimo giro in lunetta di Golubovic che con 2 punti riporta gli emiliani davanti. Trento non prende il ferro con Flaccadori e Della Valle punisce con la tripla del +4. Sutton fa valere la sua forza e la mette sotto canestro. A 7 secondi dal termine Poeta va in contropiede e si arresta da tre per la bomba del 61-60 che fa esplodere il PalaTrento.

Quarto quarto

Della Valle spara ancora da lontano per il sorpasso. Difesa tosta di Reggio ma Sutton segna con una bella virata, ennesimo pareggio. Golubovic fa valere i suoi centimetri, Poeta si prende tre tiri liberi. 2/3 del regista, 65 pari sul tabellone. Penetra e scarica di De Nicolao e bomba di Silins. Reggio è letale da fuori. Palla recuperata, nuova bomba di Della Valle. Timeout Buscaglia sul 71-65 per gli ospiti. In campo Sanders, Lockett, Flaccadori, Pascolo e Wright per i trentini. Subito tripla pesante di Sanders. Pascolo dall'altra parte stoppa e recupera, poi riceve, si gira e realizza in fade-away. Menetti ferma subito la partita. De Nicolao trova Della Valle per l'ennesima tripla. Il giocatore azzurro si scatena di nuovo con arresto e tiro e altra bomba consecutiva. In un attimo è 80-70 Reggio Emilia. 28 punti di Della Valle! Quattro minuti e mezzo alla fine. Pascolo mette due liberi, poi riesce a far sbagliare una tripla a Della Valle. Sutton dall'altra parte segna in avvicinamento. Trento sbaglia da fuori ma conquista molti rimbalzi offensivi. Reggio va a vuoto, canestro di Sanders per il meno 4. Buon tiro fallito da Lockett, De Nicolao si fa tutto il campo e realizza in sottomano. Fuori anche la tripla di Pascolo, sempre +6 Reggio. Fallo in attacco di Veremeenko. Errore incredibile di Wright da sotto, Della Valle è nuovamente un killer da tre punti, si scollina oltre i 30. Lockett sbaglia l'ennesima tripla dei trentini, Polonara sembra chiudere i discorsi a un minuto e mezzo dalla fine. Finisce 90-84 per la Grissin Bon.