Convinta e convincente Montepaschi all'esordio in Top 16 contro Bilbao

18.01.2012 22:56 di Umberto De Santis  articolo letto 563 volte
Convinta e convincente Montepaschi all'esordio in Top 16 contro Bilbao

Due squadre concentrate si affrontano nella gara inaugurale del gruppo F delle Top 16 a Siena. C’è giusto il tempo di un saluto tra due ex compagni al Barcellona Andersen e Grimau, poi la seduta di riscaldamento pregara procede. Per rompere il ghiaccio ci vogliono 4 tentativi, alla fine ci pensa Moss poi replica subito da tre punti Blums: e siamo già nel vivo. Dura la lotta sotto canestro, al 5’ 4-8 la difesa basca è ben stretta sulle penetrazioni e la Montepaschi soffre. D’Or mette la bomba, ma Stonerook lo imita: importantissimo. Alex Mumbru partecipa alla festa: 7-14 dopo 6’30”. Protesta inutile di Katsikaris su una palla scivolosa e tecnico ma la Mens Sana non approfitta: gli arbitri fischiano poco sui contatti, come nello stile Eurolega. In lunetta ci vanno Andersen e Grimau con successo per tocchi vaporei, poi si accende la magia di McCalebb che penetra a 27” dalla fine: 14-18. Azione del Bilbao, difesa asfissiante di Siena, ma il recupero genera un contropiede senza risultato.

Con Zisis in campo, McCalebb confeziona l’assist per Thornton a inizio secondo quarto. Ma la ragnatela difensiva spagnola continua a essere efficace e, dall’altra parte Grimau non perdona. Timeout per Pianigiani dopo 2’40” sul punteggio di 16-24. La bomba di Andersen chiude lo 0-6 al 14’. C’è abbastanza nervosismo in campo, Bilbao segna poco ma aumenta il vantaggio con Vasileiadis e Grimau 20-30. Nell’area chiusa dei baschi svetta Ress in tap-in. Lento recupero bianco verde mentre il Gescrap comincia  a pagare falli e stanchezza, permettendo la tripla del pareggio a Tomas Ress 32-32 a 31 secondi dal termine. Infrazione di 24 secondi per Bilbao e di nuovo Montepaschi che non approfitta al suono della sirena. 

Si riprende dopo il riposo lungo con il contropiede vincente di McCalebb con libero aggiuntivo 35-32. La pressione mensanina sembra quella giusta e produce un 7-0 su cui Katsikaris vuole parlare con i suoi: timeout. Jackson chiude la striscia senese sul 41-34. Al 25’ due canestri in fila di Moss per il vantaggio senese 45-34, ma Vasileiadis c’è e piazza la tripla. Rakocevic esce dall’anonimato per il 49-39 al 26’. Hervelle segna su una pressione fortissima,  e Vasileiadis piazza un’altra bomba. L’inerzia gira per Bilbao, la spezza Carraretto 54-46. Pochi secondi alla fine che producono il finale del quarto 56-49. Mens Sana avanti grazie al netto progresso nelle percentuali di tiro, ma la gara sembra ancora lunga.

Due liberi di Thornton per muovere il tabellino, Hervelle va in tap-in. Sull’azione successiva tocca a Rakocevic, e replica Banic. Si alza la foga delle due contendenti e, anche con l’aiuto di qualche fallo di troppo, passano più di tre minuti prima del canestro di Andersen. Quinto fallo di Moss, Hervelle non trema 64-56. McCalebb rimedia a una palla persa con contropiede vincente di Jackson  con una penetrazione da due+uno. Al 36’ è 69-60, Hervelle sbaglia il più facile degli appoggi. La palla è viva, vivissima e nessuno sembra disposto a mollare: lay-up di Vasileiadis, poi McCalebb brucia sullo scatto Jackson e appoggia a canestro 73-62 a 2’35” da giocare. Forza la conclusione Bilbao, e il play americano della Mens Sana è irraggiungibile in contropiede +13 massimo vantaggio Siena. Il quinto fallo di Stonerook manda in lunetta Banic. Entra Ress che si procura subito il viaggio in lunetta vincente: 78-66 a 1’30. Mitico rimbalzo in difesa per McCalebb volato altissimo e sul cambio di campo tripla definitiva per Andersen 81-66. Il Gescrap può solo contenere per la conclusione finale di 81-67. La Montepaschi vince crescendo alla distanza con l’apporto fondamentale di Carraretto e Ress che non hanno fatto rimpiangere minimamente i titolari Moss e Stonerook nei momenti topici della gara, limitando nel contempo le qualità balistiche di Banic, e assistendo all’esplosione di McCalebb nel secondo tempo (14 su 18 punti totali) incontenibile a campo aperto.   

MENS SANA BASKET SIENA – GESCRAP BB BILBAO 81-677 (14-18, 32-32, 54-46)

MENS SANA BASKET SIENA: McCalebb 18, Zisis 2, Andersen 18, Rakocevic 6, Carraretto 7, Thornton 8, Ress 7, Michelori, Lechthaler, Stonerook 7, Aradori , Moss 8. All: Pianigiani
GESCRAP BB BILBAO: Fischer J., Jackson 7, Hampl, Mavroeidis, Banic 11, Mumbru 6, Hervelle 9, Fischer D’Or 5, Lopez, Vasiliadis 16, Grimau 10, Blums 3. All:  Katsikaris