Campionato di Serie A al via: pronostici, speranze ed emozinoni

Le previsioni dei 16 coach di Serie A
11.10.2013 16:30 di Matteo Marrello Twitter:   articolo letto 1680 volte
Campionato di Serie A al via: pronostici, speranze ed emozinoni

L’Olimpia Milano è sulla bocca di tutti…o quasi…A poche ore dal via del 92° campionato nazionale di basket di Serie A, la squadra di coach Luca Banchi viene indicata da buona parte dei restanti coach protagonisti come la favorita alla vittoria finale. Senza mezzi termini lo dicono Crespi (Siena), Sacripanti (Cantù), Frates (Varese), Sacchetti (Sassari), Bucchi (Brindisi) Recalcati (Montegranaro) e Gresta (Cremona). Più cauti invece Dalmonte (Roma), Menetti (Reggio Emilia), Dell’Agnello (Pesaro) ovviamente Banchi (Milano). Il coach della Vuelle che parla addirittura di 10 possibile squadre candidate al titolo. Fuori dal coro vanno Molin, coach di Caserta che indica come possibile regina Sassari, mentre il veneziano Mazzon prevede una nuovo trionfo senese. Tra scaramanzie, scongiuri e meccanismi di pressione mediatica,. ognuna delle 16 protagoniste rincorrerà l’obiettivo dichiarato e chissà che per qualche “piccola” non ci sia l’opportunità di rincorrerne uno tacito, rinchiuso lì nel cassetto dei sogni, pronto per essere aperto da una tifoseria, o meglio ancora una città intera.
Giocatori rivelazione? Si va da chi auspica giocatori della propria squadra “in vetrina”, a nomi ben precisi: i più gettonati sono stati, i giovani capitani di Milano e Bologna: Alessandro Gentile (classe ‘92 e Matteo Imbrò (classe’94). Nella categoria dei possibili outisder figurano la nuova guardia della Pasta Reggia Caserta Michele Vitali e l’ala della Granarolo Bologna Simone Fontecchio.
Tempo di parole ed impressioni, che alla prima palla a due fino a Giugno 2014 dovranno come sempre lasciare spazio al campo ed ai suoi verdetti, in grado di dare conferme, smentire, far gioire e far versare anche qualche lacrima. In una parola sola: emozioni!!