Bologna è ancora acerba, Brindisi la asfalta con un grande secondo tempo

 di Alessandro Luigi Maggi  articolo letto 398 volte
Bologna è ancora acerba, Brindisi la asfalta con un grande secondo tempo

Largo successo per Brindisi nell'anticipo di mezzogiorno della seconda giornata di campionato. Gli uomini di Bucchi patiscono l'aggressività della squadra di Valli nel primo tempo (-7 all'intervallo), ma nella ripresa la Virtus esce di scena e crolla sotto i colpi di Kadji, che vince la sfida (non troppo) a distanza con Pittman.

16-13; 27-34 (11-21); 55-47 (28-13); 81-54 (26-7)​

Brindisi: Banks 13, Reynolds 4, Scott 9, Cournooh 5, Harris 13, Cardillo, Milosevic 7, Pacifico, Gagic 4, Zerini 9, Marzaioli, Kadji 17. All. Bucchi
Bologna: Pittman 12, Fabiani, Vitali, Cuccarolo, Gaddy 3, Williams 18, Fontecchio 6, Mazzola 2, Oxilia, Odom 13, Ray. All. Valli
Arbitri: E. Sabetta, L. Weidmann, E. Caiazza