BEKO All Star Game 2014. Ancona (17.30, diretta Raisport1 e Gazzetta.it) la Nazionale affronta i migliori stranieri della Serie A

13.04.2014 01:35 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1373 volte
Fonte: uff stampa fip
BEKO All Star Game 2014. Ancona (17.30, diretta Raisport1 e Gazzetta.it) la Nazionale affronta i migliori stranieri della Serie A

Il BEKO All Star Game 2014 è alle porte. Ad Ancona (17.30, diretta Raisport1 e Gazzetta.it) la Nazionale di Simone Pianigiani affronta una selezione dei migliori stranieri del campionato di Serie A guidati in panchina da Marco Crespi.

E' un momento di festa per il basket italiano, che avrà l’occasione di mettere in mostra la parte migliore della pallacanestro, fatta di spettacolo ed emozioni. Un’occasione, per il pubblico del PalaRossini, di assistere ad un match che nessuna delle due squadre vorrà perdere e alle numerose attività collaterali previste dalla Legabasket di Serie A e RCS Sport.

La Nazionale del CT Pianigiani si presenta all’evento con un roster giovanissimo (22.5 la media) e dopo una settimana di lavoro ad Ancona. Una tappa fondamentale per proseguire lungo il cammino intrapreso nei primi mesi del 2014 con i tre mini raduni di Roma e che punta ad ampliare la base di giocatori “Azzurrabili” in vista della prossima estate e del futuro.

“Cercheremo di vivere due ore in un clima positivo e festoso per il nostro movimento – anticipa Pianigiani – cogliendo l’occasione, mi auguro, per assistere alla parte bella del nostro sport senza lo stress del risultato. Sono sicuro che i ragazzi che in campo vorranno vincere ma soprattutto far divertire il pubblico di Ancona. Per noi il BEKO All Star Game 2014 sarà una gara inedita, che ci fornirà l’opportunità di scendere in campo con una squadra giovanissima e coerente con il percorso che da gennaio ci ha portato ad allargare il più possibile un ipotetico roster della Nazionale A. In questa settimana, nel corso della quale i carichi di lavoro sono stati relativi, abbiamo avuto modo di continuare a costruire qualcosa di comune a livello tecnico ed emotivo sfruttando l’ultimo incontro prima dell’inizio delle attività estive. In questi giorni ad Ancona, molto proficui sotto diversi aspetti, il nostro staff medico ha avuto modo di effettuare valutazioni fisiche, che ormai in tutti gli sport diventano sempre più determinanti nell’ottica della collaborazione con i club a vantaggio dei giocatori. Ci presentiamo a questa sfida con qualche giocatore reduce dall’Europeo e molti ragazzi che non hanno mai vissuto la Nazionale Senior ma che hanno tutto per farlo in futuro. Da parte di tutti c’è stata molta partecipazione e soprattutto l’atteggiamento giusto per affrontare un evento con la serietà che richiede la maglia Azzurra ma anche con incoscienza e sfrontatezza. Mi auguro che i ragazzi trasferiscano in campo questo spirito e che tutti trovino gli stimoli giusti per essere d’esempio per i ragazzi che affolleranno il PalaRossini”.

Non solo Italia-All Star Team ad Ancona. Il BEKO All Star Game è molto altro. Il programma prevede lo Slam Dunk Contest, la gara delle schiacciate che vedrà impegnato l’Azzurro di Ancona Achille Polonara, e la gara del tiro da tre punti con in lizza Stefano Gentile e Amedeo Della Valle. La novità dell’edizione 2014 è il “Grundig Family Shootout”, che unisce la pallacanestro con lo spirito della famiglia. In campo scenderanno i fratelli Andrea e Daniele Cinciarini, i fratelli Luca e Michele Vitali, Stefano Gentile e papà Nando e Amedeo Della Valle e papà Carlo. Da non perdere!

BEKO All Star Game 2014
ITALIA-ALL STAR TEAM
PalaRossini di Ancona (17.30 diretta Raisport1 e Gazzetta.it)

Gli Azzurri a disposizione del CT Simone Pianigiani

5 Abass Awudu Abass (1993, 198, A, Acqua Vitasnella Cantù)
7 Luca Vitali (1986, 201, P/G, Umana Reyer Venezia)
8 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
10 Andrea De Nicolao (1991, 185, P, Cimberio Varese)
12 Simone Fontecchio (1995, 200, A, Granarolo Bologna)
13 Michele Vitali (1991, 196, G, Pasta Reggia Caserta)
14 Valerio Mazzola (1988, 205, A/C, Sutor Montegranaro)
15 Riccardo Cervi (1991, 214, C, Grissin Bon Reggio Emilia)
18 Daniele Magro (1987, 208, C, Umana Reyer Venezia)
19 Andrea Zerini (1988, 205, A, Enel Brindisi)
20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, Grissin Bon Reggio Emilia)
30 Stefano Gentile (1989, 191, P, Acqua Vitasnella Cantù)
32 Amedeo Tessitori (1994, 208, A, Banco di Sardegna Sassari)
33 Achille Polonara (1991, 203, A, Cimberio Varese)
50 David Cournooh (1990, 187, P, Montepaschi Siena)

L’All Star Team

Drake Diener (1981, 196, G, Banco di Sardegna Sassari)
James White (1982, 201, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
Jeff Brooks (1989, 203, A, Pasta Reggia Caserta)
O.D. Anosike (1981, 203, C, Victoria Libertas Pesaro)
Donell Taylor (1982, 188, G, Umana Reyer Venezia)
Marquez Haynes (1986, 191, P, Montepaschi Siena)
Ed Daniel (1990, 200, A, Giorgio Tesi Group Pistoia)
Joe Ragland (1989, 182, P/G, Acqua Vitasnella Cantù)
Deron Washington (1985, 203, A, Giorgio Tesi Group Pistoia)
Delroy James (1987, 203, A, Enel Brindisi)
Chris Roberts (1988, 193, G, Pasta Reggia Caserta)
Jerome Dyson (1987, 191, P/G, Enel Brindisi)

Curiosità

Seconda partita nella storia della Nazionale A ad Ancona. La prima volta il 19 gennaio del 1994: vittoria contro la Bosnia 73-59 in amichevole.

Quello di Ancona sarà il tredicesimo All Star Game per la Nazionale. Il primo nel 1991 a Roma (vinto 136-122); l’ultimo il 16 dicembre 2012 a Biella (vinto 107-92). In totale 8 vittorie e 4 sconfitte. Gli Azzurri hanno vinto le ultime 5 edizioni (Torino 2004 e 2006, Milano 2011, Pesaro e Biella 2012).

Il miglior realizzatore di sempre dell’Italia in un All Star Game è Gregor Fucka (83 punti in 5 partite). Giacomo Galanda è l’Azzurro convocato più volte (6) per la partita delle stelle. Daniel Hackett è quello che ha realizzato il maggior numero di punti con la Maglia Azzurra: 27 a Pesaro nel 2012.

Terzo All Star Game consecutivo per Andrea De Nicolao e Achille Polonara, dopo quelli di Pesaro e Biella (2012).