Anadolu Efes Istanbul corsara a Milano: EA7 sconfitta 54-62

03.11.2011 22:52 di Giovanni Parisio  articolo letto 1570 volte
Danilo Gallinari
Danilo Gallinari

Milano –  Efes Istanbul corsara a Milano. Il roster turco sbanca il Forum di Assago, battendo i padroni di casa dell’EA7 Milano per 62-54. Secondo ko consecutivo per Scariolo e co. che dopo Madrid non riescono a riscattare il risultato negativo. Istanbul dimostra di essere un avversario particolarmente ostico soprattutto fuori casa. Gallinari (12 punti) e Bourousis (12 punti) sono i migliori realizzatori dell’EA7, mentre Kinsey (13 punti)e Barac (16 punti) sono i trascinatori turchi.
Scariolo schiera il quintetto iniziale composto da Cook, Nicholas, Mancinelli, Melli e Bourousis. Avvio di gara tutto di marca turca. Parziale di 0-6 nel giro di 120 secondi. Drew Nicholas sigla i primi due punti per i suoi, Bourousis e Mancinelli dalla lunetta falliscono tre tiri liberi. L’EA 7 non sembra essere in partita, così l’Efes Istanbul ne approfitta grazie alle giocate di Vujacic e kinsey per allungare a + 9. Scariolo chiama il time out per riordinare le idee e spronare i suoi. Melli va a canestro da due, così come Hairston, ma l’Efes continua ad allungare il divario grazie alla tripla di Savanovic. Fotsis risponde dall’altro lato, ma il primo quarto si conclude 9-22.
Nel secondo quarto Gallinari suona la carica: assist e canestro da due.  Nicholas comincia a trovare continuità al tiro e Milano riduce il gap a 9 lunghezze.  L’EA 7 non riesce a cambiare passo concedendo ad Istanbul di controllare la gara. Barac da due, al quale replica Ilyasova, e Kinsey consentono all’Efes di mantenere un cospicuo vantaggio sui padroni di casa. L’Emporio Armani prova a risalire la china versol a fine del tempo trascinata da Gallinari. Al minuto 20 il parziale vede avanti l’Efes Istanbul  33-21.
Al rientro dall’intervallo il copione non cambia. Efes che amministra e concretizza, Milano, invece, non riesce a tornare in partita. Nicholas battezza il terzo quarto con una schiacciata. L’Efes approfitta dei ripetuti falli in attacco realizzando 4 tiri liberi su 6.  Milano riduce il distacco prima della sirena con Omar Cook dalla lunetta, Gallinari e Mancinelli da sotto canestro. L’entusiasmo dura poco perché Vujacic è micidiale. Terzo quarto concluso 47-36 in favore dell’Efes.
Nell’ultimo quarto di gara, Milano prova la reazione d’orgoglio. Gallinari e Bourousis suonano la carica al roster di Scariolo. Milano si porta a meno 6. Fotsis di forza consente il meno 3 all’EA7. Barac e Vujacic sono in serata di grazia e l’Efes torna a +9 dagli avversari. Vani gli sforzi dei padroni di casa, Milano non riesce a ridurre il divario tra le due formazioni. L’Efes Istanbul sbanca il Forum per 62-54.

Emporio Armani 7 Milano: Giachetti, Mancinelli 6, Hairston 6, Gallinari 12, Fotsis 5, Cook 6, Nicholas 4, Rocca , Filloy, Bourousis 11, Melli 4, Radosevic.
Anadolu Efes Istanbul: Balbay, Ilevsky, Kinsey 13, Tunceri 3, Akyol , Batista 2, Vujacic 12, Savanovic 8, Ilyasova 8, Kugo, Guler, Barac 16.