A2 - Candussi come Travolta, la febbre del sabato sera è a Mantova

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 750 volte
A2 - Candussi come Travolta, la febbre del sabato sera è a Mantova

La febbre del sabato sera è protagonista a Mantova dove si gioca una partita folle tra la Dinamica e la Virtus Bologna. Con il corredo di cinque (5!) falli antisportivi fischiati più un tecnico a Ramagli insolitamente rancoroso con gli arbitri - in televisione il labiale difficilmente mente - con la Segafredo del terzo quarto che affonda fino a -21 sotto i colpi di Daniels e Amici senza capire come attaccare gli Stings che Martellossi ha ben messo in campo. Ma nel gioco delle rotazioni e dei falli, esce Giachetti e Umeh trova lo spazio e l'ispirazione per tornare ad incidere come solo lui può fare in questo campionato. La rimonta non è una finta, si sveglia anche Spissu, Michelori infila liberi importanti. A metà dell'ultimo periodo Bologna sorpassa veloce 67-72 proprio con l'esperto centro ex Siena e Caserta. Due liberi di Giachetti, che poi esce col quinto fallo commesso ma anche con Oxilia che fallisce i due liberi ricevuti, e a seguire tripla di casella a quota 72 per giocarci episodio su episodio il finale.

E in questo gioco dell'ultimo minuto Rosselli infila due liberi, Casella sbaglia la tripla - sarebbe troppa grazia due di fila - ma il rimbalzo è di Candussi che appoggia il 74 pari. Spissu gioca la palla, sbaglia l'entrata e, poiché c'è un solo protagonista principale, il rimbalzo è ancora di Candussi. 17 secondi circa, Mantova gioca la palla: Amici ha licenza di uccidere ma la penetrazione è una scivolata che riporta il pallone nelle mani dell'attore numero uno. Candussi indugia nel cercare un passaggio che non c'è, vede che la difesa virtussina gli concede lo spazio e piazza la tripla con braccio alzato al cielo. Esplode il PalaBam, 0,1 secondi nel cronometro per tentare l'impossibile: Ramagli ci prova, chiama timeout, gli Stings già toccano il cielo con un dito. e pensare che poco più di dieci minuti prima Candussi era rimasto sconsolato per una sua tripla annullata per precedente fallo in attacco di Daniels...

Finisce così, 77-74. Boxscore: 20 Amici, 15 Candussi, 13 Corbett, 10 Giachetti per la Dinamica Mantova; 16 Lawson, 15 Rosselli, 13 Spissu, 12 Umeh per la Virtus Bologna che cade dopo 11 vittorie consecutive. L'azione conclusiva dell'incontro è sula nostra pagina Facebook.