Lega A - L'opinione: "Perché sto con Alessandro Frosini"

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 3921 volte
Lega A - L'opinione: "Perché sto con Alessandro Frosini"

(di Carlo Fabbricatore). Frosini, in qualità di dirigente di Reggio ha espresso una sua opinione, secondo la quale molti giocatori italiani hanno giocato più per le loro statistiche che per la squadra. Il reato d’opinione è semplicemente ridicolo e mi meraviglio che l’Asso Giocatori abbia tirato in ballo il dirigente di Reggio. I giocatori italiani non sono dei “PANDA” da difendere a priori. Il nucleo italiano negli anni passati è stato valorizzato da giocatori stranieri di comprovate capacità e guarda caso quando questi sono mancati il castello ha iniziato a traballare. Meno primedonne e più uomini veri.

Credo che Frosini proprio per il fatto di essere un ex atleta di livello abbia notato delle situazioni che forse sono sfuggite ai più. Esistono giocatori di squadra che fanno vincere le partite in contrasto ad altri che vincono le classifiche dei marcatori senza essere decisivi.

Offendersi per le critiche è da bambini viziati.

Buona Pallacanestro a tutti

Ad maiora

Carlo Fabbricatore

Comunicato GIBA

Articolo dichiarazioni Frosini