Kentucky torna numero 1

24.11.2015 16:32 di Glauco Barbero  articolo letto 747 volte
Fonte: rushandslam.blogspot.com
UNI batte a sorpresa UNC
UNI batte a sorpresa UNC

Dopo la prima settimana di relativa calma, ecco arrivare il temporale, sotto forma di upset e posizioni stravolte nel ranking.

Cade la numero 1 designata UNC contro Northern Iowa, che sembra non aver perso il vizio dopo la stagione da rivelazione dello scorso anno, e Kentucky ne approfitta per tornare #1.
Dietro i Wildcats riescono a sopravvivere i Terrapins, che rimontano Georgetown e raggiungono il secondo posto.
Maryland guida la BIG10 davanti a Michigan State che, grazie anche alla tripla doppia di Valentine, guadagna 10 posizioni e sale alla #3.

Dopo la BIG10 arriva la BIG XII con Iowa State che supera Kansas nel ranking grazie alla loro sconfitta contro MSU, per Kansas le sole 2 partite e la sconfitta contro la #3 le impediscono un eventuale tracollo.

Chiusa la top 5 ecco Duke alla #6, per i Blue Devils, sconfitti da UK, la vittoria del 2K Classic porta consensi. Nonostante non siano state vittorie semplici almeno hanno avuto il ruolo di far tornare in ritmo un ottimo Allen, dopo un Champions Classic assolutamente sotto media.

Dopo i campioni in carica tornano le imbattute con Villanova, solo 2 partite per loro, e Oklahoma, ad aumentare il numero delle squadre della BIG XII.
Alla #9 ecco finalmente UNC col suo -8 seguita da Gonzaga, che ha iniziato a giocare dopo l'annullamento della gara giapponese, ed Arizona che chiude la settimana con un record di 4-0.

Seconda squadra a crollare è Virginia, dopo la clamorosa sconfitta contro George Washington, per i Cavaliers un -6 ed il fiato sul collo da parte della sorpresa della settimana: Miami.
Indiana e california mantengono la posizione ed alla #15 ecco entrare gli Hurricanes, campioni del Puerto Rico Tip off, che superano Utah e Butler, facendole uscire dalla top 25.

Dietro i Canes tengono Purdue, 5-0, Notre Dame, UCONN e Vanderbilt, 3-0, mentre alla #20 si ferma la caduta di Wichita State, -11 dopo la sconfitta contro Tulsa.
Le ultima 5 posizioni vedono Oregon, che si salva contro Valpo e tiene un posto nel ranking, LSU di Simmons e 3 new entry: Xavier, che ha spento gli entusiasmi a Michigan, Cincinnati e Texas A&M, tutte ancora imbattute.

Vedremo se questa stagione, che sembra non avere una squadra dominante, continuerà a generare sorprese e se GTown riuscirà ad entrare nella top 25 dopo che ha fatto sudare più del dovuto Maryland e Duke oltre a battere Wisconsin, già scomparsa dai radar. 1-3 con un saldo canestri positivo e tutti close game, segno che, pur essendo una squadra ben assettata, deficita di solidità mentale!