Caso Nunnally - Una soffiata all'origine del pasticcio: l'Armani indaga e...

09.02.2019 11:11 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1654 volte
Caso Nunnally - Una soffiata all'origine del pasticcio: l'Armani indaga e...

Non c'è ancora abbastanza chiarezza nella gestione del cattivo affare della squalifica non scontata di James Nunnally quando era in forza alla Scandone Avellino. Secondo quanto scrive oggi Andrea Barocci sul corriere dello Sport, "Milano avrebbe dovuto essere più attenta prima di mandare in campo il giocatore? Sicuro. E' altrettanto vero che se la Fip mettesse a disposizione dei club una lista di squalificati, si potrebbero evitare pasticci di questo genere. La notizia vera comunque è un'altra: l'Olimpia infatti avrebbe il forte, fortissimo sospetto che a fare la "soffiata" a Pistoia sulla posizione irregolare di Nunnally sia stato il dirigente di un'altra società. Tanto che avrebbe già individuato il nome del personaggio in questione. Ovviamente l'Armani non avrebbe preso bene il comportamento, il che appare più comprensibile. Se i sospetti del club campione d'Italia, da anni quello con maggior peso nel nostro campionato, fossero in quale modo confermati, il dirigente si sarebbe già giocato molta credibilità nell'ambiente del basket. Che vive di rivalità, ma che non dimentica certi comportamenti."