Allegri, Banchi e Mazzarri: tre toscani da Milano a Torino

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 290 volte
Allegri, Banchi e Mazzarri: tre toscani da Milano a Torino

Una storia curiosa che riguarda tre allenatori, due di calcio Massimiliano Allegri e Walter Mazzarri, e uno di pallacanestro, Luca Banchi. Che sono uniti dal fatto di essere tutti e tre toscani ma anche perché "Quattro anni fa erano tutti e tre a Milano, sulle panchine di Milan, Inter e Olimpia Pallacanestro, adesso si ritrovano in un'altra grande città, alla guida di Juve, Toro e Auxilium Basket. Corsi e ricorsi nei destini dei tre tecnici" racconta oggi su La Stampa Giorgio Viberti.

"Le radici sono comuni" prosegue Viberti. "Il primo viene da Livorno, il secondo è nato poco distante (a San Vincenzo), Banchi è di Grosseto ma nella città labronica è cresciuto cestisticamente e con Allegri ha anche fatto il servizio militare. In quel primo «incontro» metropolitano, nel 2014 a Milano, andò bene solo a Banchi: scudetto del basket con l'Olimpia targata EA7 Armani. Allegri invece fu esonerato dal Milan a gennaio in seguito a una brutta sconfitta per 4-3 in casa del neopromosso Sassuolo (la sua ex squadra) e appena una settimana dopo aver festeggiato contro l'Atalanta le 100 vittorie in serie A. Non molto meglio andò a Mazzarri: a novembre, malgrado avesse già rinnovato l'accordo con l'Inter fino al giugno 2016, fu sostituito sulla panchina nerazzurra da Roberto Mancini". Adesso tutti a Torino, e a giugno vedremo i risultati...