ACB - Riforma del campionato per far giocare meno partite alle squadre di EuroLeague

13.09.2018 23:00 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 969 volte
ACB - Riforma del campionato per far giocare meno partite alle squadre di EuroLeague

Real Madrid, Vitoria e Barcellona stavano lavorando, in vista dell'assemblea di ACB del 18 settembre, per un nuovo progetto di Liga Endesa a 14 squadre dalle attuali 18. Gli altri club invece si stanno organizzando con una controproposta che ridurrà il numero di partite giocate senza diminuire il numero di squadre.

Prima di tutto, ai playoff accederanno 12 squadre invece delle attuali otto. Al primo turno, le prime quattro classificate saranno esentate e le altre si affronteranno in gara secca, come avviene attualmente nella WNBA. Al secondo, la serie sarà sulle tre partite e non più sulle cinque, anche se su questo punto Valencia e Malaga non sono d'accordo.

In stagione regolare, le ultime due della classifica e le due promosse della stagione precedente non giocheranno le partite in trasferta contro le prime 4 della classifica, solo le partite in casa. Questo farebbe già quattro partite in meno per le prime quattro squadre della stagione precedente.

Per la retrocessione, l'ultima scenderà di categoria e la 16esima e la 17esima si giocheranno un playout con in palio un posto - salvezza. Per approvare la riforma occorrerà il voto a maggioranza di almeno 14 club.