NCAA - March Madness: la notte delle semifinali, con Davide Moretti

06.04.2019 22:35 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NCAA - March Madness: la notte delle semifinali, con Davide Moretti

La NCAA ruba lo spettacolo alla NBA (che questo sabato mette in calendario appena due partite) in questo fine settimana con il momento clou del March Madness e la Final Four, che si tiene a Minneapolis da sabato a lunedì.

Niente Duke, North Carolina, Gonzaga o Kentucky tra gli ultimi quattro attori del torneo. Ma ancora Virginia, testa di serie numero 1, che sfida stasera Auburn (5), l'ospite a sorpresa. Dall'altro lato del tabellone Michigan State (2) sfiderà a seguire Texas Tech (3).

L'anno scorso Virginia ha fatto la storia del torneo per essere stata la prima testa di serie eliminata dalla numero 16. Un anno dopo, conquista per la prima volta nella "sua" storia le FF.

Auburn, l'ex college di Charles Barkley è l'ospite a sorpresa di questa Final Four, e per raggiungere questo obiettivo, i compagni di squadra dello sfortunato Chomu Okeke hanno eliminato Kansas, North Carolina e Kentucky. 83 punti di media, una vera bocca di fuoco.

Michigan State: "hanno un sistema di gioco basato su tante opzioni che è molto ... grandioso", ha scritto Zion Williamson nello scouting delle quattro squadre delle Final Four. La difesa degli Spartans, il vero marchio di fabbrica di Tom Izzo.

Texas Tech: la migliore difesa del paese. In attacco, è Jarrett Culver a dirigere la danza, ben supportato da Matt Mooney e Davide Moretti. In ogni caso è una squadra in grande forma, che ha vinto 13 delle ultime 14 partite e arriva con piena fiducia. Resta da vedere come il gruppo manterrà la pressione, quando è la prima apparizione nella Final Four dell'università!