NCAA - La zona di Syracuse non frena l'avanzata di Duke

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 156 volte
NCAA - La zona di Syracuse non frena l'avanzata di Duke

Syracuse si ferma alle Sweet Sixteen. Dopo aver lasciato Arizona State, TCU e Michigan State, gli Orange non sono riusciti ad abbattere Duke, capace di approfittare dei difetti emersi nella sua famosa zona 2-3, grazie a Marvin Bagley.

Autore di 22 punti e 7 rimbalzi (di cui 6 offensivi), l'interno dei Blue Devils è stato servito con alley-oop in particolare da Grayson Allen (15 punti, 8 assist),in maniera da permettere a Duke di prendere il comando in contropiede. Nonostante una rotazione ancora molto piccola, Syracuse non ha mollato grazie a Oshae Brissett (63-60) negli ultimi due minuti. Ma Gary Trent Jr. ha risposto sulla scia con un piccolo galleggiante nella racchetta. Per Mike Krzyzewski e Duke  ci sarà Kansas nel prossimo round.