NCAA - L'ora di Virginia

13.02.2018 15:27 di Glauco Barbero  articolo letto 379 volte
Virginia sale alla #1
Virginia sale alla #1

Dopo 36 anni è giunto il momento di Virginia!
I Cavaliers si prendono il primo posto dopo la sconfitta al supplementare contro Virginia Tech. Sembra un paradosso, ma questa settimana gli upsets sono stati tantissimi.
Virginia senza la sconfitta sarebbe stata più accreditata per la vetta, ma la vicinanza nei punti ricevuti nell'AP Poll ha comunque favorito i Cavaliers su Michigan State #2, unica squadra del podio imbattuta da negli ultimi sette giorni, e Villanova #3, sconfitta da St. John's.

Scende alla #6 Purdue che ha perso due gare su due contro le avversarie dirette per il ranking e la BIG10. Prima sconfitta di 1 punto contro Ohio State #8 seguita da quella di 3 con Michigan State per il buzzer beater di Bridges. 

Alla #4 ecco la nuova capolista della Big East: Xavier. Due vittorie di misura contro Butler e Creighton rendono comunque i Musketeers una candidata al seed #1 per il prossimo Torneo.

Alla #5 ed alla #7 ecco le due sorprese di Cincinnati e Texas Tech, sempre più realtà di questa stagione.
La Big XII vede i Red Raiders in testa e Kansas in affanno che scende alla #13. In calo come West Virginia #20, che perde contro Oklahoma State, ma soprattutto come Oklahoma, dalla #17 alla 23, che è arrivata alla terza sconfitta consecutiva e sesta nelle ultime otto gare.

Chiudono la top ten Gonzaga #9, che ha superato sul campo e nel ranking St Mary's #15, e Auburn, che, nonostante la sconfitta contro Texas A&M, rimane in testa alla SEC con due vittorie di vantaggio su Tennessee, sconfitta da Alabama e scesa alla #18.

Dalla PAC12 dominata da Arizona, che però scende alla #17 vista la sconfitta contro UCLA, ecco rientrare a sorpresa Arizona State alla #25 nonostante il sesto posto dietro ai Bruins, USC, Oregon e Washington tutte unranked.

La ACC evidenzia la crisi di Duke #12, sconfitta da North Carolina #14, in risalita dalla #21, ed il balzo di Clemson che è ora seconda dietro VIrginia ed alla #11 del ranking.

Nuova uscita per Kentucky, che ha perso contro Tennesse e Texas A&M ed è all'ottavo posto in SEC con 4 vittorie di distanza da Auburn.
Annata difficile per i Wildcats, ma la selection sunday è ancora lontana un mese!