NCAA - Duke, Kansas, North Carolina e le mid-major

20.02.2018 15:14 di Glauco Barbero  articolo letto 256 volte
Tante le mid-major nel ranking
Tante le mid-major nel ranking

Dopo qualche settimana di appannamento e con la fine della regular season sempre più vicina le favorite hanno iniziato la loro risalita nelle rispettive conference e nel ranking.

Le prime della classe rimangono invariate con Virginia #1, Michigan State #2 e la coppia Villanova #3 e Xavier #4 per le quali lo scontro diretto non ha rappresentato un cambiamento se non il riavvicinamento nella classifica della Big East dei Wildcats sui Musketeers.

Alla #5 ecco il primo ritorno con Duke che, anche con l'assenza di Bagley, batte Virginia Tech e Clemson, scesa dalla #11 alla #15, e si prende il secondo posto in ACC dietro i Cavaliers e davanti a North Carolina risalita anche lei nella top ten alla #10 dopo cinque vittorie consecutive con Notre Dame e Louisville come ultime vittime.

Anche Kansas #8 ha ricominciato a correre ed il testa a testa con Texas Tech #6 in BigXII si fa sempre più avvincente. Tra le vittorie della settimana anche quella su West Virginia #21, che non riesce a risollevarsi dopo il pessimo finale di gennaio.
Per la BigXII esce dal ranking Oklahoma, che ha inanellato una lunga serie di sconfitte pur con Young sempre sugli scudi.

In una stagione strana come questa, appare chiaro che le possibilità per le mid-major aumentano.
Ecco che alla #6, a parimerito con i Red Raiders, è presente Gonzaga che ha superato la scorsa settimana St Mary's scesa alla #22 e punta alla vittoria della regular season.

La conference tra le mid-major più in vista questa stagione è, però, la AAC che ha visto la sfida tra Wichita State #13 e Cincinnati, scesa dalla #5 alla #11 dopo la sconfitta con gli Shockers e prima contro Houston, nuova entrata alla #23. Difficilmente saranno tre le squadre di questa conference ad accedere al Torneo e quello di conference sarà decisivo dopo che i Cougars hanno dimostrato di essere una squadra solida.

Tra le nuove entrate ecco anche Middle Tennessee #24 che porta in alto il gonfalone della C-USA che sta dominando con un record di conference di 14-1.

Infine ecco la SEC e la BIG10 che hanno visto le sconfitte delle prime della classe Ohio State, che ha patito due sconfitte contro Penn State e Michigan #17 e la conseguente discesa dalla #8 alla #16, e Auburn #12 sconfitta da South Carolina. Fortuna per i Tigers che Tennessee #19 sia ancora lontana due vittorie.

Tra un mese si parlerà di Torneo, ma per ora la lotta per la vittoria delle regular season è sempre più intensa... e se quest'anno fossero molte le mid-major?