NBA - Portland: infortunato ma felice, Enes Kanter ringrazia i Knicks

24.04.2019 16:08 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Portland: infortunato ma felice, Enes Kanter ringrazia i Knicks

In gara 5 tra Blazers e Thunder, Enes Kanter è stato colpito alla spalla sinistra nel primo quarto, ma nell'intervallo ha subìto un'infiltrazione ch gli ha permesso di tenere testa a Steven Adams e aiutare la squadra a vincere il quarto di finale. Adesso, con la vittoria nella serie cui ha contribuito con 13.2 punti 10.2 rimbalzi in media in 29 minuti, ci sarà qualche giorno di riposo visto che Denver e San Antonio stanno prolungando la loro e stanotte sono andate sul 3-2.

L'infortunio di Jusuf Nurkic ha dato la possibilità a Kanter di potersi imporre come centro titolare tra i Blazers. E presentandosi in sala stampa con un braccio fasciato, Kanter parla con i giornalisti così: "Prima di tutto, devo ringraziare i Knicks per avermi ceduto", ride l'ex perno di New York "Tutto questo non sarebbe successo se non fossi stato tagliato. Ringrazio anche tutte le squadre che non mi hanno scelto. Molti non erano interessati. Mi fa piacere che Lillard e Neil Olshey (GM) mi abbiano scritto. È stato fantastico ed è stata una grande possibilità."

 

Blazers' Enes Kanter after advancing to second round: "First, I would definitely like to thank the Knicks for waiving me."

— Ben Golliver (@BenGolliver)