NBA - Pelicans, Moore sorpreso da Rondo ma non da Cousins

16.08.2018 08:27 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Pelicans, Moore sorpreso da Rondo ma non da Cousins

E'Twaun Moore non è rimasto troppo sorpreso quando, con la free agency, DeMarcus Cousins ​​non è tornato ai Pelicans, ma è stato disorientato dalla scelta di Rajon Rondo che ha firmato con i Los Angeles Lakers, invece di chiudere l'accordo con New Orleans. Cousins, che non tornerà in campo che all'inizio del 2019, è passato ai bi-campioni NBA di Golden State con un contratto annuale da 5,3 milioni di dollari. Rondo, che trattava in Louisiana un biennale da 12 milioni di dollari, ha spiazzato tutti presentando l'offerta dei Lakers e dando alla franchigia cinque minuti per dare una risposta. I Pelicans volevano Rondo per l'ottimo lavoro - specialmente durante i playoff da 10.3 punti, 7.6 rimbalzi e 12.2 assist di media - fatto con Davis e Holiday, ma il playmaker ha poi firmato con Magic Johnson e Rob Pelinka un annuale da 9 milioni.

"Onestamente, con DeMarcus Cousins, sapevo che probabilmente non sarebbe tornato con noi a causa della situazione contrattuale", ha detto Moore ad Alex Kennedy nel Hoops Hype Podcast. "Ma quando Rondo è partito, è stato sorprendente. Pensavo che sarebbe rimasto di sicuro."