NBA - Multa da 500.000 dollari per i Los Angeles Lakers

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1436 volte
NBA - Multa da 500.000 dollari per i Los Angeles Lakers

Multa salatissima per i Los Angeles Lakers. Gli Indiana Pacers avevano denunciato la franchigia per l'affare Paul George e la NBA ha deciso di multare i Lakers di $500.000. 

Ricordiamo che l'esposto presentato da Herb Simon, proprietario dei Pacers, era mirato a Magic Johnson, che partendo da una intervista sul set del Jimmy Kimmel Show dello scorso aprile (subito dopo la nomina a presidente dei Lakers), avrebbe fatto sapere a George dell'interesse della squadra losangelina facendogli maturare la famosa presa di posizione del giocatore che i Pacers sono stati "costretti" a cedere a Oklahoma City.

In realtà pare che la multa sia dovuta a contatti tra Rob Pelinka, GM dei Lakers, e Aaron Mintz, agente del giocatore.