NBA - Marcus Smart dopo la rissa con JR Smith: "JR sa dove sono"

07.10.2018 07:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 746 volte
NBA - Marcus Smart dopo la rissa con JR Smith: "JR sa dove sono"

Amichevole (poco) a Cleveland dove i Cavaliers incontrano i Celtics. Marcus Smart è stato espulso durante il primo quarto della sconfitta di Boston per 113-102 per aver spinto JR Smith dopo che questi si era aggrovigliato con il centro Aron Baynes. Sembra che Smart non abbia avuto rimpianti per aver inseguito Smith nonostante gli sia costato l'allontanamento dal campo di gara. Secondo Chris Forsberg di NBC Sports Boston, Smart ha detto: " Non c'è nessun punk qui ... JR sa dove sono. Tutti sanno dove sono." Ma da parte della guardia di Cleveland non è stato raccolto l'invito a continuare la rissa: "Non perderò soldi cercando di combattere contro Marcus Smart. Non ho intenzione di perdere soldi per il mio tatuaggio (la NBA gli ha intimato di coprirne uno durante le gare pena una multa ndr), quindi perché dovrei perderli per causa sua? "