NBA - La firma di JR Smith con i Cavaliers non è né vicina né lontana

17.09.2016 07:31 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 227 volte
NBA - La firma di JR Smith con i Cavaliers non è né vicina né lontana

Assurda situazione a Cleveland dove JR Smith non esce dalla free agency per firmare con i Cavaliers, ma vede erodersi intorno a sé tutte le possibilità di firmare contratti sostanziosi con qualsiasi altra franchigia. In realtà la dura estate tra giocatore e dirigenza non è stata mai contrassegnata da schermaglie verbali, tentativi di forzature: il gioco dell'agente Paul Rich di ottenere il massimo salariale per il suo assistito è allo scoperto, ma i bambini di Smith sono iscritti alla scuola di Cleveland. Il direttore generale David Griffin vuole riconoscergli un sostanzioso aumento per il contributo fornito nella vittoria del titolo NBA, ma i conti economici piangono e bisogna farli tornare.