NBA - Jaylen Brown invitato a parlare ad Harvard

01.03.2018 14:24 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 510 volte
NBA - Jaylen Brown invitato a parlare ad Harvard

Al momento del suo arrivo nella NBA, alcune persone avevano pensato che Jaylen Brown fosse "troppo intelligente" per la Lega. Brown viene descritto come giocatore di scacchi e lettore incallito, una personalità particolare che ama suonare il pianoforte quando non è su un campo da basket, tra due lezioni di arabo.

Personalità che si estrinseca attraverso articoli di giornale, come l'intervista dello scorso gennaio concessa al Guardian, che gli è valso un invito da parte dell'Università di Harvard. In programma, un'intervista con un insegnante in cui i due protagonisti discuteranno della giovane carriera del Celtic (al secondo anno di professionismo) ma anche del ruolo svolto dallo sport nella società. Un argomento a lui caro e sul quale aveva lavorato mentre studiava in California a Berkeley: "Chi non sarebbe incuriosito da questo? Harvard chiede solo a una piccola selezione di persone di venire a parlare con gli studenti. Penso che l'ultimo sia Cornel West (filosofo) o Colin Powell (militare ed ex segretario di stato). È quindi un piacere poter parlare in un'università così prestigiosa ".