NBA - Indiana Pacers verso una ricostruzione forzata intorno Oladipo

22.04.2019 17:51 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Indiana Pacers verso una ricostruzione forzata intorno Oladipo

La dirigenza dei Pacers era riuscita a trasformare la sconfitta della partenza di Paul George in nuova linfa. Ma adesso, dopo l'eliminazione nel primo turno contro Boston, si arriva a un nuova ripartenza obbligata: Thaddeus Young, Bojan Bogdanovic, Wesley Matthews, Darren Collison, Cory Joseph, Tyreke Evans e Kyle O'Quinn saranno tutti free agents a luglio.

In sala stampa lo ha ricordato anche coach Nate Mc Millan: "Vedo che abbiamo sette o otto free agent nel roster. Le probabilità dicono che la band sarà diversa l'anno prossimo. Li ringrazio per il loro lavoro. Abbiamo superato qualsiasi problema in questa stagione, non importa con quali giocatori in campo, o gli infortuni, hanno dato tutto quello che avevano, ogni giorno."

I Pacers avranno una quarantina di milioni di dollari da investire sulla squadra, con il ritorno di Victor Oladipo ("il ragazzo a cui dare la palla per fare canestro" che è mancato alla fine) e la possibile riconferma di un gruppo di trentenni che cercherà una squadra per vincere un titolo, o un contratto lungo, o vorrà rimanere in un ambiente dove si è trovato bene.

 

“I told them thank you for the effort. Effort has not been a problem for us. Our guys come out and give us everything they have every single game. I’m just appreciative of the effort they gave every single day.”

— Indiana Pacers (@Pacers)