NBA - I Sixers ritirano la maglia di Moses Malone

11.01.2019 20:39 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - I Sixers ritirano la maglia di Moses Malone

I Philadelphia 76ers hanno annunciato nella giornata di venerdì che ritireranno la maglia numero 2 del defunto Hall of Fame Moses Malone in questa stagione. Secondo Michael Lee di The Athletic, la cerimonia si svolgerà l'8 febbraio.

Malone è stato inserito nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame nel 2001 dopo 19 anni di carriera nell'NBA con i Buffalo Braves, gli Houston Rockets , 76ers, Washington Bullets, Atlanta Hawks , Milwaukee Bucks e San Antonio Spurs .

Malone è stato un All-Star in ciascuna delle sue prime quattro stagioni con i Sixers dal 1982 al 1986, e ha trascorso una ulteriore annata a Philadelphia verso la fine della sua carriera nel 1993-94. In 357 partite di regular season come membro dei 76ers, Malone ha tenuto una media di 21 punti e 12 rimbalzi.

Ha inoltre guidato i Sixers nel campionato NBA nel 1983, ed è stato nominato MVP delle NBA Finals dopo aver segnato 25.8 punti e 18.0 rimbalzi di media nello sweep per 4-0 sui Los Angeles Lakers. Da allora Philadelphia non ha vinto un altro titolo NBA.

Il nativo di Petersburg in Virginia, aveva vinto un paio di premi MVP durante il suo periodo con i Rockets, e fu nominato MVP per la terza volta con i Sixers nel 1982-83.

Bill Russell, Wilt Chamberlain, Kareem Abdul-Jabbar, Michael Jordan e LeBron James sono gli unici giocatori ad essere nominati MVP più volte di Malone. Il 13 volte All-Star è al nono posto nella storia della NBA con 27.409 punti e il quinto in rimbalzi con 16.212.

Inoltre, Malone è riconosciuto come il primo giocatore a saltare dalla scuola superiore alla maggiore pallacanestro professionistica, avendo firmato con gli Utah Stars dell'ABA nel 1974. Malone è morto nel 2015 all'età di 60 anni a causa di malattie cardiache.

L'8 febbraio la sua maglia numero 2 verrà issata alle travi al Wells Fargo Center di Philadelphia in concomitanza con una partita tra Sixers e Denver Nuggets.