NBA - I Clippers hanno bisogno di Gallinari contro i Warriors

21.04.2019 20:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - I Clippers hanno bisogno di Gallinari contro i Warriors

Il primo terminale offensivo dei Clippers è certamente Danilo Gallinari. Poi dalla panchina escono Harrell e Williams e spesso i tre terminano la partita insieme; ma se l'italiano non è in serata, non funziona o viene limitato dalla difesa avversaria per la formazione allenata da Doc Rivers sono dolori. Il terribile 0/8 da tre punti nel pessimo 2/13 dal campo in gara 3 è la migliore dimostrazione.

L'italiano conferma che Golden State "difende molto bene", ma si assume la responsabilità della cattiva performance: "La maggior parte dei tiri da 3 punti erano aperti, e questi sono colpi che devo mettere. Sarò migliore alla prossima partita, e saremo migliori."

Doc Rivers ne è convinto. Ha fiducia nella sua ala, leader dei primi cinque. L'unico con Montrezl Harrell in grado di pesare vicino al cerchio. "Gallo può segnare contro ognuno di questi giocatori. E lo ha fatto. Quindi non è un problema sapere chi difende su Gallo ", dice l'allenatore dei Clippers. "Gallo può segnare contro chiunque nella NBA. Non c'è un giocatore nella NBA che possa fermare Gallo, e lo penso davvero."

Un discorso che aumenterà il morale del Clipper, mae Doc Rivers aggiunge un livello.

"A volte Gallo manca di colpi e non gioca bene, ma è solo perché è umano. Ma non ho ancora visto qualcuno in grado dif ermarlo per davvero. Non sto esagerando. È un attaccante incredibile, che trascorre il suo tempo sulla linea dei tiri liberi, ed è così. Quindi, se fai a Gallo la domanda, a lui non interessa chi sta su di lui. Sa che deve giocare meglio e guadagnare punti. "