NBA - I Chicago Bulls accelerano il processo di rinnovamento della squadra

21.02.2018 08:27 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 597 volte
NBA - I Chicago Bulls accelerano il processo di rinnovamento della squadra

Chicago non vuole rovinare questa fine della stagione giocando al ribasso, anche per evitare di evocare la parola tabù nella NBA: tanking. Ma i Bulls vogliono anche passare andare avanti nel loro processo di ricostruzione.

E, per fare questo, il vicepresidente John Paxson ha annunciato che il quintetto base dei Bulls verrà stati modificato per dare un minutaggio maggiore ai giovani giocatori. In questo caso, Robin Lopez e Justin Holiday lasceranno il posto a Cristiano Felicio e David Nwaba, che andranno ad affiancare Kris Dunn, Zach LaVine e Lauri Markkanen. Di ritorno dall'infortunio, Cameron Payne prenderà il posto di Jerian Grant in uscita dalla panchina. Le rotazioni saranno di 9, massimo 10 giocatori: secondo Paxson è molto difficile riuscire a ruotarne 12.

Decisione difficile da prendere anche perché Holiday, Lopez e Grant non hanno avuto una brutta stagione da titolari. Ma adesso toccherà a giovani come Cameron Payne o l'ex Portland Noah vonleh dimostrare di poter avere un futuro con i Bulls.