NBA - Heat interessati a riportare Dwyane Wade a Miami, ma solo a due condizioni

D-Wade sarà disposto ad accettare tali condizioni?
 di Fabrizio Fasanella Twitter:   articolo letto 1039 volte
Foto: FlashMan3 / YouTube
Foto: FlashMan3 / YouTube

È ormai praticamente certa la separazione tra Dwyane Wade e i Chicago Bulls. Il contratto di “Flash” con la franchigia dell’Illinois è valido per tutto il 2017-18, ma le parti stanno trattando per una rescissione che potrebbe arrivare prima dell’inizio della Regular Season o tra dicembre e gennaio. Nel frattempo, le voci di un suo clamoroso ritorno a Miami stanno iniziando a concretizzarsi.

Secondo quanto riportato da Barry Jackson del ‘Miami Herald’, infatti, gli Heat sarebbero interessati a riportare Wade a South Beach, ma solo a due condizioni: il giocatore deve accettare un ruolo da riserva e deve essere disposto a ridursi sensibilmente lo stipendio (il contratto non potrebbe superare i 4,3 milioni di dollari complessivi).

Jackson ha anche rivelato che Wade è ancora indeciso su tre mete: Miami, Cleveland e Los Angeles (il 35enne valuterà sia i Lakers che i Clippers). Il fattore decisivo potrebbe essere la possibilità di lottare per il titolo fin da subito.