NBA - George ed Anthony devono già rincorrere Russell Westbrook

 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 1489 volte
NBA - George ed Anthony devono già rincorrere Russell Westbrook

Appena dieci minuti nell'esordio di preseason per Russell Westbrook ieri notte contro i Pelicans. Per l'MVP è la prima volta dopo un piccolo intervento al ginocchio. 9 punti e 4 assist per servire i suoi nuovi compagni del "Big Three" ma che hanno evidenziato già una cosa importante. Paul George e Carmelo Anthony si devono mettere a correre perché la velocità di pensiero ed esecuzione di Westbrook è esageratamente impressionante!

Paul George, 25 punti in 27 minuti (quello cui ne sono stati concessi di più, ndr) ha detto nel dopogara a ESPN: "Russell possiede una velocità che non si può analizzare e nemmeno prevedere. E' chiaramente un lusso avere un giocatore così dalla propria parte. Quando siamo in contropiede le nostre gambe devono fare qualcosa per stargli dietro. Mette tanta di quella pressione sulle difese che mi rende la vita più facile. Mi tocca la parte più semplice: finire le azioni per lui!". La comunicazione fra i giocatori è super e Billy Donovan ne è assolutamente felice.

 

 

Attack mode. Russ on the home floor.

— OKC THUNDER (@okcthunder)