NBA - Ci ha lasciati la leggenda dei Celtics John Havlicek

26.04.2019 07:43 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Ci ha lasciati la leggenda dei Celtics John Havlicek

John "Hondo" Havlicek, guardia tiratrice dei Boston Celtics e vincitore di otto anelli NBA in 16 stagioni di carriera, è morto all'età di 79 anni. Arrivato in Massachussets quando il dominio dei Celtics era già realtà, ha permesso alla franchigia di continuare a brillare nonostante i ritiri di Bob Cousy, Bill Russell e Sam Jones. È stato al fianco di Dave Cowens, Jo Jo White e Paul Silas con cui ha vinto i suoi ultimi due titoli.

Giocatore instancabile sul campo, John Havlicek è stato All-Star per 13 stagioni consecutive, combinando 11 selezioni nelle squadre All-NBA e 8 nelle squadre All-Defensive. Solo altri nove ce l'hanno fatta: Tim Duncan, Kobe Bryant, Kareem Abdul-Jabbar, Hakeem Olajuwon, Michael Jordan, David Robinson, Kevin Garnett, Gary Payton e Chris Paul.

"I suoi tratti distintivi come giocatore sono stati la sua instancabile energia e il suo impegno costante verso la squadra piuttosto che verso se stesso", affermano in una dichiarazione ufficiale i Boston Celtics. "È stato straordinariamente premuroso e generoso, sia personalmente che per i bisognosi, come dimostra il suo impegno nel raccogliere fondi per la Genesis Foundation for Children per più di trent'anni attraverso il suo torneo di pesca. John era gentile e premuroso, umile e gentile. Era un campione in tutti i sensi e, mentre ci uniamo alla sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi fan in lutto per la sua perdita, siamo grati per la gioia e l'ispirazione che ci ha dato."

Da qualche tempo, la leggenda era affetta dal morbo di Parkinson e nel suo ricordo tutti i fan dei Celtics hanno necessariamente la voce di Johnny Most in mente. "Havlicek ha rubato la palla! È tutto finito!"

 

Hondo, you set the bar. ️

— Boston Celtics (@celtics)

 

 

It is getting difficult each time I hear about another contemporary that passes! What is harder is when we lose guys like John Havlicek, he was not just a teammate & a great guy, but he was family. That is how our teams were. Hondo

— TheBillRussell (@RealBillRussell)