NBA - Chris Paul marca la differenza tra Rockets e Spurs

16.12.2017 08:28 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 330 volte
NBA - Chris Paul marca la differenza tra Rockets e Spurs

E se l'estate scorsa Chris Paul fosse andato agli Spurs piuttosto che ai Rockets, forse ieri sera avremmo visto una partita diversa. Con Harden in periodo di leggero appannamento (6/18 al trio, con 14/16 in lunetta) è stato proprio l'ex playmaker dei Clippers a cominciare forte la gara, prendendosi i tiri in faccia a Pau Gasol e portando Houston al netto vantaggio 31-16. Nel secondo Kawhi Leonard tenta di suonare la carica ai suoi, ma senza esito. Tanto che nella ripresa Popovich lo mette in frigorifero; e quando a tenergli compagnia arrivano Gasol e Aldridge, Houston incassa la vittoria.

Finisce 124-109. Boxscore: 28 Paul e Harden, 18p+10r Capela, 14 Gordon, 12p+10r Anderson, 11 Ariza per i Rockets (23-4) i numeri uno della Lega sia a Est che a Ovest; 16 Aldridge, 14 Lauvergne, 13 Mills, 12 Bertans e Leonard, 11 Forbes per San Antonio (19-10) terzi a Ovest.