NBA - Cavaliers, Kyle Korver aveva chiesto di essere ceduto subito dopo l'uscita di James

05.11.2018 14:08 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 832 volte
NBA - Cavaliers, Kyle Korver aveva chiesto di essere ceduto subito dopo l'uscita di James

ESPN ha riferito che i veterani J.R. Smith e Kyle Korver sono stati spinti all'uscita dalla dirigenza dei Cavaliers. Ma se Smith ha espresso la sua insofferenza per la cosa, Korver avrebbe espresso questo stesso desiderio ben prima dell'attuale crisi collettiva. Secondo The Athletic, al momento della sua estensione del contratto con i Cavs nel luglio 2017, il tiratore aveva chiaramente collegato il suo destino a quello di LeBron James. Se fosse uscito LeBron, Kyle sarebbe stato ceduto o liberato con un buyout. La franchigia non ha voluto a quel momento, salvo l'aver perso già adesso la scommessa di rimanere competitivi. Adesso però non è facile trovare un acquirente per un 37enne che deve guadagnare 15 milioni di dollari in due anni.