NBA - Austin Rivers ritiene sottovalutati Wizards e Pacers

10.10.2018 18:50 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 295 volte
NBA - Austin Rivers ritiene sottovalutati Wizards e Pacers

Austin Rivers è arrivato a Washington e deve scrollarsi l'ombra di papà dalla sua carriera. Pensa che l'arrivo suo, di Dwight Howard e Jeff Green aggiunga a una squadra già molto buona, perché in grado di raggiungere i playoff quattro volte negli ultimi cinque anni (ma è dal 1978-19 che non supera il secondo turno, ndr), quel quid per potersi vedere addirittura sul tetto della Eastern Conference perché quello che era ritenuto il punto debole, cioè la panchina, quest'anno sarà più forte potendo già contare su Kelly Oubre Jr e Tomas Satoransky. "Ma la stampa non ci considera" spiega. "Ci ignorano e a me va bene così. Alla fine sono chiacchiere che non contano nulla. E direi che anche Indiana sia una formazione abbastanza ignorata. Eppure la scorsa primavera hanno portato i Cavaliers a gara sette e quasi riuscivano a buttarli fuori."