Celtics at Denver: palla in tribuna, Kyrie Irving multato dalla NBA

07.11.2018 00:05 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 463 volte
Celtics at Denver: palla in tribuna, Kyrie Irving multato dalla NBA

Quando una squadra guida largamente il punteggio, la regola non scritta è che i giocatori non giochino l'ultima palla. Con 48 punti realizzati nella vittoria dei Nuggets sui Celtics, il giovane Jamal Murray non l'ha tenuta in considerazione e ha cercato con l'ultimo tiro di raggiungere il punteggio di 50 punti, con grande dispiacere di Kyrie Irving, che, furiosamente ha gettato la palla in tribuna. L'NBA non ha apprezzato il gesto al punto di punire il giocatore dei Celtics con $ 25.000 per questo gesto.

Tuttavia, se succedesse di nuovo, Kyrie Irving probabilmente non avrebbe problemi a rifarlo. Dopo l'incontro, le sue parole hanno chiarito che il playmaker stava rispettando questa regola non scritta: "Dopo un'azione così idiota, la palla merita di essere inviata al pubblico. Così l'ho gettata tra il pubblico. "

A sua volta, a mente fredda, Jamal Murray ha riconosciuto che il suo ultimo tiro non avrebbe dovuto esserci, spiegando il gesto con l'adrenalina che aveva accumulato in quel contesto: "Penso che le mie emozioni abbiano preso il sopravvento. Non c'era mancanza di rispetto per i giocatori di Boston e per i loro fan con questo tiro, avevo soltanto in mente di raggiungere i 50 punti e pensavo che tutti capissero cosa stavo cercando di fare . La mia intenzione non era davvero di mostrare mancanza di rispetto. "