Adam Silver pronto a cambiare: nella NBA già a 18 anni?

11.07.2018 09:59 di Iacopo De Santis Twitter:   articolo letto 948 volte
Adam Silver pronto a cambiare: nella NBA già a 18 anni?

Il 'one-and-done' è al capolinea. La regola, introdotta nel 2005, potrebbe essere modificata (e quasi sicuramente lo sarà) da Adam Silver, commissioner NBA che afferma:

"Dal mio punto di vista siamo pronti per questo cambiamento".

La regola costringeva di fatto un giocatore a frequentare almeno un anno di college, e dunque giocare nella NCAA, per poi potersi dichiarare eleggibile al Draft.

Dal 2000 al 2005, sono stati appena 22 i giocatori scelti al Draft che uscivano dall'High School, e non dal College. Chi nel 2003 arrivava nella NBA con la prima scelta assoluta era LeBron James, il quale usciva dal liceo di St. Vincent–St. Mary.

Un giocatore deve avere almeno 19 anni per giocare nella NBA? Nel 2016 Ben Simmons fu scelto con la prima chiamata assoluta dai Philadelphia 76ers. Tuttavia, secondo le previsioni dei più importanti portali dedicati all'NBA Draft, Simmons - che per la regola del one-and-done ha dovuto trascorrere un anno nella NCAA con LSU - sarebbe stato scelto nella Top 3 anche nell'NBA Draft del 2015, pur uscendo dall'High School piuttosto che dal college.

Adam Silver è ormai convinto. Per questo motivo questo cambio di rotta della Lega potrebbe essere già applicato per il 2020 o il 2021.