Milano, giù la maschera: dopo Kleiza l'obiettivo si chiama Drake Diener

Pronta un'offerta importante per l'ex sassarese con opzione sul secondo anno. Intanto, ecco il quadro della situazione roster
19.07.2014 21:14 di Alessandro Luigi Maggi  articolo letto 5295 volte
Milano, giù la maschera: dopo Kleiza l'obiettivo si chiama Drake Diener

Prende forma l’Olimpia Milano, dopo l’annuncio di Ragland (biennale) e i rinnovi di Melli (annuale) e Gentile (triennale). Settimana prossima è atteso in sede Linas Kleiza, che metterà la sua firma su un accordo da 700.000 euro per la prossima stagione. Ma un’altra voce rimbalza dagli Stati Uniti. Il tandem Proli-Portaluppi avrebbe pronta pronta un'offerta consistente per Drake Diener. Un anno di contratto superiore al mezzo milione di dollari, con opzione su una seconda stagione. Di fatto, l’ex sassarese completerebbe il pacchetto degli esterni, con Hackett e Ragland in regia (ma per il play italiano, a meno di squalifiche federali, si prospettano anche molti minuti da “2”), Diener e Cerella da guardie, e il duo Moss-Gentile da “3”. Di fatto, rimangono dubbi solo sotto canestro. Formata la coppia all’ala grande, Kleiza-Melli, unico centro, dopo l’addio di Lawal, sarebbe Samardo Samuels, al secondo anno di contratto a meno di, improbabili, chiamate Nba. In questo senso, la prima scelta è Shawn James, in uscita dal Maccabi. Ma sul giocatore persistono dubbi fisici dopo una stagione disgraziata. E Linas Kleiza è già una piccola, grande scommessa in tal senso.

 

OLIMPIA EA7 ARMANI MILANO

Allenatore Luca Banchi

Playmaker Hackett, Ragland

Guardia X, Cerella

Ala piccola Gentile, Moss

Ala grande Melli, Kleiza

Centro Samuels, X

Quintetto Ragland, Hackett, Gentile, Kleiza, Samuels