MERCATO A - Avellino, Nichols svela: "Ho pensato all'addio, ma ho fiducia in Alberani e De Cesare"

19.01.2019 18:50 di Giorgio Bosco   Vedi letture
MERCATO A - Avellino, Nichols svela: "Ho pensato all'addio, ma ho fiducia in Alberani e De Cesare"

Intervistato da "SottoCanestro" Demetris Nichols ha ripercorso le tappe della sua carriera soffermandosi su quella attuale con la Sidigas Avellino: Coppa Italia, mercato, il rapporto con i tifosi. Ecco un estratto dell'intervista.

 

Coppa Italia, Brindisi-Avellino "Abbiamo capito benissimo quanta rivalità ci sia tra Avellino e Brindisi, è una sfida che stimola molto anche noi e credo che sarà una bella partita. Spero che anche i nostri tifosi ci sostengano di più di quanto non facciano quelli di Brindisi con la loro squadra".

Tifosi. "I tifosi sono l'aspetto che più mi ha colpito di questa realtà: come ho detto, vengono sempre a vederci e a sostenerci, anche nei turni infrasettimanali, anche quando fa freddo. È gente che lavora, eppure viene lo stesso al palazzetto, ed è per questo che giocare bene, per noi, è una responsabilità, perché rappresentiamo la città, rappresentiamo questa gente. È una città di lavoratori, e facciamo del nostro meglio perché questa sia anche l'identità della squadra quando scende in campo".

Addio. "Certo, lasciare la squadra è stata una possibilità che abbiamo valutato, ma De Cesare è venuto nello spogliatoio a spiegarci la situazione e a dirci che tutto si sarebbe risolto: ci fidiamo di lui e di Alberani. Sono cose che possono capitare a qualsiasi squadra, anzi, capita molto spesso alla maggior parte dei club europei. Si tratta di questioni al di fuori del nostro controllo, noi dobbiamo preoccuparci del campo e, se lo facciamo nel modo giusto, allora anche tutto il resto si risolverà da solo, e finora così è stato".

 

​​​​​​​