Lega A - Virtus Bologna, Djordjevic: 'Ora ogni partita è la più importante'

23.04.2019 21:12 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Virtus Bologna, Djordjevic: 'Ora ogni partita è la più importante'

E' partita oggi alle 18 la Virtus Segafredo in direzione Brescia. La attende la Germani Brescia, domani sera al Palaleonessa, per l’anticipo della 29ma giornata di campionato, che si disputerà quando la Virtus sarà impegnata nella Final Four di Basketball Champions League ad Anversa. Squadre appaiate in classifica, all’inseguimento di un posto nei playoff ancora matematicamente raggiungibile, ma che dopo questa partita continuerà ad essere sogno possibile per una delle due. Aleksandar Djordjevic ha preparato la sua truppa, dopo il successo di sabato a Reggio Emilia che certamente ha ricaricato le pile, ma conosce bene le insidie di questa trasferta, contro una squadra reduce dal bel successo sulla capolista Milano. Rispetto massimo per l’avversario, dunque, ma determinazione per cercare nella sua tana punti preziosissimi. 

“Poco da aggiungere, ormai affrontiamo una partita alla volta, e  quella che ci aspetta diventa ogni volta la più importante. La Germani ha ottenuto un grande risultato contro Milano, ha tirato fuori una vittoria eccezionale, ma questo cambia poco nel nostro approccio. Dobbiamo pensare a noi stessi, cercare di migliorare il gioco giorno per giorno, come abbiamo fatto anche in questo periodo, e andare a Brescia forti di questa volontà, per cercare una vittoria. Rispettando chi abbiamo di fronte, come facciamo ogni volta”.
“La Germani ha giocatori che stanno attraversando un ottimo momento, come Abass e Moss, ma non sono soltanto loro i pericoli. E’ una squadra con punti di riferimento precisi, ruoli ben definiti. Come Luca Vitali, per fare un esempio, che ha leadership e sa giocare molto bene partite come queste. Li conosciamo, ci conoscono, da questo dobbiamo partire per trovare la nostra dimensione, giocare la nostra pallacanestro e cercare due punti fondamentali per il nostro cammino”.