Lega A - Venezia vs Trento, ci risiamo

Chi parte favorito?
13.05.2019 07:45 di Alberto Mason Twitter:    Vedi letture
Lega A - Venezia vs Trento, ci risiamo

Ci risiamo. È di nuovo Venezia-Trento, deja vu delle ultime stagioni. Ma questa volta è ai quarti. È Venezia la favorita? Basandosi sul roster sì, lo è. Ma siamo seri: chi in questo momento scommetterebbe su una vittoria di Venezia, se non gli scaramantici trentini? Il girone di ritorno della Dolomiti Energia è di quelli epici, come sempre d'altronde. Il rientro alla base di Aaron Craft ha dato uno scossone importante al gioco e all'ambiente trentino. La Reunion con i "veterani" Beto Gomes e Dustin Hogue ha pagato dividendi pesantissimi, nonostante l'assenza di due che l'anno scorso (ma anche quello precedente) avevano fatto la differenza come Sutton e Shields. La truppa di Buscaglia è un'amalgama di cuore e fisico, un insieme di atleti capaci di sopperire alle carenze di talento con foga agonistica e voglia di vincere. Qualità opposte alla Reyer vista quest'anno, o perlomeno nella seconda parte di stagione. Una squadra parsa molle, svogliata,con i suoi interpreti principali quasi a specchiarsi nel proprio talento. O almeno, quasi tutti i suoi interpreti principali, perché il Mitchell Watt visto questa stagione, soprattutto nella seconda metà, se non è da MVP poco ci manca. Ma un giocatore non è la squadra, ancor di più se non gioca in un ruolo in cui deve portare palla. È proprio lì che la Reyer è mancata, nel portare palla. De Nicolao è, forse, quello che ha fatto vedere le cose migliori nel playmaking, ma non è mai stato un super realizzatore. Julyan Stone è stato fortemente debilitato da infortuni di vario genere, ma è il tipo di giocatore che ai Playoff tendenzialmente cambia passo. Haynes ha vissuto momenti migliori, ed ora sembra la brutta copia di sé stesso. 
Facendo un mero confronto di roster non ci sarebbero discussioni in merito. Trento però è squadra vera, e i momenti delle due squadre sono diametralmente opposti. Ma questi sono i playoff, un campionato che spesso ha dimostrato di essere a sé stante. 
Quindi la domanda è: chi parte favorito?