Lega A - L'overtime condanna Torino: a vincere è Cantù

06.01.2019 19:28 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - L'overtime condanna Torino: a vincere è Cantù

La Fiat Torino ospita la Pallacanestro Cantù. Entrambe le squadre hanno un record di 4 vittorie e 9 sconfitte, con Torino che deve fare anche a meno di Cotton (oltre la vicenda Delfino). Dall'altra parte per Cantù assente Parrillo mentre Udanoh gioca nonostante non sia al 100%.

La lettera aperta di Forni ai tifosi è su tutti i seggiolini e la tifoseria continua a dare forza all'hashtag #IoStoConDelfino con striscioni.

LA PARTITA: Parte bene Cantù con Jefferson e Gaines, 7-12. Carr prima e Jaiteh poi portano in vantaggio Torino che chiude avanti di 2 il primo quarto. Cantù, nei secondi dieci minuti, mette a referto un parziale che garantisce il +7, 36-43 con Davis. Con Carr e Hobson Torino si rifà sotto e chiude a -2.

Il secondo tempo vede ancora tanto equilibrio e nessuna delle due squadre riesce ad avere la meglio sull'altra. Sul 65-66 finisce il terzo quarto. Negli ultimi dieci minuti Gaines conduce a un nuovo vantaggio di 5 lunghezze i suoi ma la risposta di Wilson non si fa attendere. Botta e risposta fino al termine: overtime sul 91-91.

Mitchell replica a McAdoo. Fallo e canestro di Jefferson, Cantù avanti 93-96. Blakes a segno, Carr per il -5 Torino con meno di due minuti da giocare. La formazione di coach Pashutin ha una marcia in più e arriva fino al +10. Finisce 96-106.