Lega A - Diana e Sacchetti su Germani-Banco di Sardegna

28.12.2018 16:59 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Diana e Sacchetti su Germani-Banco di Sardegna

"Prendiamo il bello della partita con Cremona e lasciamo perdere il brutto di quella con Milano: con Sassari sarà una battaglia da combattere per 40' ". Queste le parole di Andrea Diana, coach della Germani Basket Brescia, che ha presentato la sfida della 13/ma tra la Leonessa e il Banco di Sardegna Sassari, in programma al PalaLeonessa domenica 30 dicembre alle ore 17.00.

L’allenatore della Germani è intervenuto nel corso di una conferenza stampa alla quale ha preso parte anche Brian Sacchetti, ex della partita, e Andrea Bonizzoni, responsabile di Live Arena, Fan Partner di Basket Brescia Leonessa, che domenica prossima ricoprirà il ruolo di Match Sponsor.

"La Dinamo è una squadra allestita con grande ambizione, con voglia di tornare ai massimi livelli del campionato italiano - spiega il coach toscano -. Arriva da una prestazione di altissimo livello contro Pesaro, nella quale ha segnato 114 punti. Ha grande potenziale offensivo, il loro roster è fatto di giocatori pericolosi, specialmente se entrano in ritmo. Se la lasci libera di correre, Sassari è una squadra in grado di colpirti in ogni modo".

"Da parte nostra, dobbiamo aumentare l’aggressività difensiva, cercando di togliere sicurezza ai nostri avversari - prosegue Diana -. Dobbiamo aggredire la partita, aumentando la pressione sulla palla. Abbiamo bisogno di scioglierci andando in contropiede ed esprimendo tutto il nostro talento: per fare questo, bisogna recuperare palloni, prendere rimbalzi e difendere. Per questo chiedo alla squadra di prendere il bello di Cremona e di lasciare da parte il brutto di quella disputata contro Milano".

"La qualificazione alla Final Eight? Abbiamo ancora la possibilità di centrarla, ma dobbiamo affrontare una squadra alla volta, a cominciare da Sassari - conclude il coach della Leonessa -. La nostra concentrazione dovrà essere rivolta unicamente a questa partita".

"Per me quella con Sassari rappresenta una partita speciale - spiega Brian Sacchetti, che nella sua carriera ha trascorso 7 stagioni vestendo la maglia del Banco -. Con la Dinamo ho vissuto tanti bei momenti insieme: l’emozione sarà grande prima dell’arrivo al palazzetto, poi sono sicuro che lascerà spazio alla concentrazione".

"Domenica non dobbiamo avere un approccio molle alla gara, piuttosto restare concentrati fin dalla palla a due - conclude l’ala della Germani -. Giocare in casa potrebbe essere un arma in più a nostro favore. In squadra, tutti ci stiamo aiutando a vicenda, personalmente non mi faccio problemi a cambiare ruolo se la situazione lo richiede: ognuno di noi deve fare un passo in avanti nella voglia di sacrificarsi e aiutare gli altri". 

"La partita con Sassari sarà l’occasione per fare un brindisi con tutti i tifosi tra Natale e Capodanno - spiega Andrea Bonizzoni, responsabile di Live Arena, il locale di Castenedolo che per il terzo anno consecutivo è sponsor di Basket Brescia Leonessa e che domenica ricoprirà il ruolo di Match Sponsor -. La Fan Zone sarà aperta e organizzeremo alcuni giochi in campo durante l’intervallo per intrattenere il pubblico, che speriamo possa essere numeroso per l’ultima partita di questo splendido 2018".