Lega A - Brescia aspetta Varese: “Tutta la squadra dovrà giocare una grande partita”

19.01.2019 00:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Brescia aspetta Varese: “Tutta la squadra dovrà giocare una grande partita”

“Per riuscire ad avere la meglio su Varese è necessario che tutta la squadra sia pronta a giocare una grande partita”. Questo il messaggio che proviene dalla conferenza stampa di presentazione della gara della 16/ma giornata di campionato che la Germani Basket Brescia disputerà domenica prossima al PalaLeonessa di Brescia contro l’Openjobmetis Varese.

La conferenza, che si è svolta nella sala stampa del PalaLeonessa, ha visto la partecipazione del patron Matteo Bonetti, del coach Andrea Diana e di Jared Cunningham, guardia della Germani. L’appuntamento è stata anche l’occasione per presentare la partnership con Mazza Srl, l’azienda che per la stagione 2018-2019 ricopre il ruolo di Main Sponsor, rappresentata dal Presidente Giovanni Mazza.

“Contro Venezia avevo chiesto un sorriso in più a tutti, per la partita contro Varese voglio continuare a sorridere – esordisce Matteo Bonetti, patron della Leonessa .- Contro la squadra allenata dal mio amico Attilio Caja sarà una battaglia all’ultimo sangue, ma noi vogliamo vendere cara la pelle. La partita di domenica sarà molto delicata e difficile, come sono state le sfide con Varese negli ultimi tre anni”.

“Attilio Caja è un grande conoscitore di basket, un perfezionista nel proprio lavoro, e anche le sue squadre rispecchiano il suo carattere – prosegue Bonetti -. Penso che tutta la squadra debba essere pronta a giocare una grande partita: conoscendo bene Caja, la partita con l’OJM sarà tosta soprattutto dal punto di vista difensivo e dovremo farci trovare pronti prima di tutto mentalmente per provare a vincere”. 

“In questo momento siamo tutti proiettati alla partita contro Varese, una squadra che ha fatto un girone di andata straordinario – le parole di coach Andrea Diana -. Anche se ha perso le ultime due partite di campionato, è una squadra consapevole dei propri mezzi e che ammiro molto, perché ha ottenuto tutti i suoi risultati grazie al lavoro in palestra. Varese è molto organizzata sia dal punto di vista difensivo che offensivo e ama giocare insieme, di squadra, come dimostra la statistica relativa agli assist (17 a partita, ndr) e il rapporto fra questi e le palle perse”.

“Oltre a questo, l’Openjobmetis ha la seconda miglior difesa del campionato – conclude il coach della Germani -. Domenica dovremo pareggiare la loro energia e, soprattutto, fare una partita dura in difesa, come nella gara contro Venezia, che ha restituito fiducia e serenità al gruppo. Stiamo sfruttando ogni giorno della settimana per allenarci e migliorare. Il messaggio è quello di partire fin da subito con una difesa forte e aggressiva, cercando di non concedere punti facili e, di conseguenza, di prendere fiducia anche in attacco”.

“Nella partita giocata contro Venezia abbiamo lottato fino alla fine e giocato di squadra – afferma Jared Cunningham, guardia della Leonessa -. Ci abbiamo creduto fino in fondo e così è arrivata una vittoria che è stata fantastica e ha creato molto entusiasmo in squadra, dandoci maggior confidenza in noi stessi. Contro Varese dobbiamo ripeterci: abbiamo avuto occasione di allenarci duramente durante la settimana in vista di questa partita e dovremo dimostrare nuovamente di essere una squadra”.

“La mia condizione? Mi serviranno ancora un paio di partite per rientrare nella giusta forma e aiutare al meglio la squadra – conclude The Flight -. Tutti hanno creduto in me fin da quando sono arrivato, sia il coach che i miei compagni, e per questo devo ringraziarli, perché in tal modo ho acquisito maggior confidenza nei miei mezzi”.

Come anticipato, la conferenza stampa è stata l’occasione per presentare la partnership che lega Basket Brescia Leonessa a Mazza Srl, Main Sponsor del club. “Sono entrato come sponsor in punta di piedi nel 2017 in occasione della Final Eight – spiega Giovanni Mazza, presidente di Mazza Srl – e mi sono legato sempre di più sia alla squadra che alla dirigenza del club, proseguendo con orgoglio la mia sponsorizzazione. La cosa che più apprezzo di Basket Brescia è il clima familiare che si respira al suo interno. Stando vicino alla squadra ho cominciato ad apprezzare uno sport che non conoscevo e seguire la squadra da vicino è diventato il mio hobby preferito per staccare un po’ dalla routine quotidiana del mio lavoro”.

“Sono molto felice della partnership con Mazza Srl – conclude Matteo Bonetti -, perché è la dimostrazione di come ci si possa affezionare a Basket Brescia Leonessa e continuare a credere a ciò che portiamo avanti. Lavorare insieme e condividere la stessa passione porta a grandi risultati. Giovanni Mazza è uno sponsor ma, soprattutto, un amico e ormai appartiene a pieno titolo alla famiglia di Basket Brescia Leonessa”.